Roberto Memoli // alterazioni video // Alessandro Ferraro

Nuovo appuntamento a cura di Aaltra presso le Manifatture Knos!

Venerdì 14 Dicembre l’artista Roberto Memoli presenterà la sua nuova produzione sonora "Not a Grid", un mix di ambient-noise con varie influenze e ritmi accennati, che lascia un segno aggressivo e sfuggevole: il continuo passare da uno stato all’altro non seguendo uno schema preciso, ma assecondando gli eventi e la loro progressione. Il progetto per l'occasione verrà presentato in forma live audio/visual con il supporto del VJ Marco Santoro.

Scalderà i nostri timpani Alessandro Ferraro, giovane compositore leccese dedito ad una ricerca sonora fortemente influenzata dalla musica concreta e dall’elettronica moderna.

In continuità con l’installazione/performance “Light Waves”, presentata lo scorso Settembre a Porta Napoli nella cornice di Circuito del Contemporaneo - Puglia curata da Marco Petroni, il collettivo Alterazioni Video sarà presente prima e dopo i concerti in programma con due video-loop girati ad Hong Kong che utilizzano la stessa tecnica di ripresa sonora sperimentata in “Light Waves”: catturare l’energia luminosa attraverso piccoli pannelli fotovoltaici esortando lo spettatore ad una sorta di osservazione “fotoacustica”. Lavori in mostra:

Police video frame
colour DV, 5' 09''
2006

Coiffeur
colour DV, 2' 43''
2006

-----

ROBERTO MEMOLI
Roberto Memoli (1989) Visual e sound artist. Si è laureato presso l’Accademia di Belle Arti di Urbino. Ha frequentato, in quegli stessi anni di Accademia, corsi e seminari all’ISIA di Urbino e presso il laboratorio di musica elettronica LEMS al Conservatorio Rossini di Pesaro. Dal 2011 al 2013 è stato membro e coordinatore del progetto “Ur.L.O. Urbino Laptop Orchestra”, lavoro basato sull’improvvisazione e direzione di un’orchestra elettronica. Nel 2013 fonda con il VJ Luca Moroni il progetto Audio/Visual “K-Sine” ospitato, dal 2013 al 2016, in diversi festival tra cui: Robot Festival di Bologna (IT), Transient Festival di Parigi (FR). In contemporanea portò avanti progetti con lo pseudonimo “nero.txt”.�Dal 2017 ha iniziato a lavorare ad una nuova produzione solista che tenta di unire arte contemporanea e musica elettronica. L’ambito della ricerca ha influenze noise/ lo-fi, cercando di esplorare la componente del rumore e ragionando sul concetto di limite, di economia dei sistemi e attenzione al dettaglio. Porta avanti progetti che hanno un’attitudine verso le arti visive, la grafica, la musica elettronica e le installazioni ambientali.
https://robertomemoli.bandcamp.com/releases
https://robertomemoli.tumblr.com/

MARCO SANTORO
Marco Santoro è un musicista, producer, programmatore e vj. Da anni attivo come musicista in vari gruppi della scena musicale romana (I Quartieri), inizia nel 2018 la sua esplorazione nel campo di intersezione tra visual design, live perfomance e programmazione.

ALTERAZIONI VIDEO
Alterazioni Video è un collettivo artistico fondato a Milano nel 2004 da: Paololuca Barbieri Marchi, Alberto Caffarelli, Matteo Erenbourg, Andrea Masu e Giacomo Porfiri. Dal 2004, Alterazioni Video ha partecipato a varie mostre internazionali: Disobedience (Künstlerhaus Bethanien, Berlino 2005), 52 Biennale di Venezia 2007, Remote Control (MoCA, Shanghai 2007, Manifesta 7 (Rovereto 2008), 12 Biennale di architettura di Venezia 2010, Freak Out (Greene Naftali Gallery, New York 2013). Tra le mostre personali: Chelsea Art Museum (New York, 2006), MAR museo d'Arte di Ravenna (Ravenna, 2010) e Careof (Milan, 2012). Sono inoltre conosciuti per aver coniato il termine Incompiuto Siciliano. Incompiuto Siciliano ha come obbiettivo la rilettura del paesaggio italiano e dell'architettura incompiuta. Si tratta di un progetto in progress, iniziato nel 2006, un vero e proprio censimento dell'Italia lasciata a metà, un'indagine sulle rovine della contemporaneità, che oggi trova compimento nella creazione di un Parco Archeologico dell'Incompiuto a Giarre, (Sicilia, 2010). L'intento del progetto è ribaltare la percezione negativa che l'opinione pubblica ha delle opere pubbliche incompiute fino a dichiararne la dignità di opere d'arte e a trasformarle così in una risorsa economica. Incompiuto Siciliano è diventato oggetto di studio nei politecnici e nelle università ed è stato argomento di molte pubblicazioni sui giornali e televisioni Italiane ed estere.
http://www.alterazionivideo.com/

ALESSANDRO FERRARO
Alessandro Ferraro nasce a Lecce nel 1990. A quindici anni inizia a suonare la batteria. Dopo diverse esperienze musicali in ambito prevalentemente metal e rock, si avvicina alla musica elettronica conoscendone dapprima il carattere “popular” e successivamente gli aspetti tradizionali. Si iscrive quindi al corso di musica elettronica del Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce dove nel 2018 completa gli studi di I livello. Il suo lavoro musicale elettroacustico è fortemente influenzato dalla musica concreta e dalla musica aneddotica, e nondimeno da generi e sottogeneri “popular” della musica elettronica come drone, techno e industrial.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "Saint Valentine’s night" a La Fabbrica 8 di Nardò

    • dal 14 al 17 febbraio 2019
    • LaFabbrica8
  • "Il delicato mondo di Nick Drake" a La Nuova Ferramenta

    • solo oggi
    • Gratis
    • 15 febbraio 2019
    • La Nuova Ferramenta
  • Vince Abbracciante apre l'Oltretromba Jazz Festival

    • solo domani
    • Gratis
    • 16 febbraio 2019
    • ex convento dei padri riformati

I più visti

  • A spasso tra i dinosauri a Calimera

    • Gratis
    • dal 17 novembre 2018 al 17 febbraio 2019
    • Museo di Storia Naturale del Salento
  • Laboratorio di teatro: "Uno, nessuno e centomila"

    • dal 3 ottobre 2018 al 15 giugno 2019
    • LILT - Sezione provinciale di Lecce
  • Il corpo scenico: teatro e bioenergetica

    • dal 1 ottobre 2018 al 30 giugno 2019
    • Laboratori Urbani
  • Corso di acrobatica aerea

    • dal 1 ottobre 2018 al 30 giugno 2019
    • Haustheater Laboratorio Urbano di San Donato
Torna su
LeccePrima è in caricamento