"Donne migranti e rifugiate", l'incontro a Matino

Un incontro sulle donne migranti e rifugiate si terrà domenica 20 novembre, alle ore 17, nel Palazzo Marchesale in piazza San Giorgio a Matino. Sarà un appuntamento interessante per comprendere e approfondire la condizione di chi fugge da guerre e persecuzioni: chi sono le donne migranti e rifugiate? Cosa affrontano nel lasciare la loro terra? A cosa vanno incontro? Quali sono i loro diritti? Quali le possibili forme di integrazione?

Sono queste alcune delle domande alle quali si cercherà di rispondere nel dibattito dal titolo "Donne Migranti e Rifugiate: integrazione e diritti" promosso dalla sezione FIDAPA BPW-Italy di Casarano.

L'incontro, patrocinato da FIDAPA BPW-Italy Distretto Sud-Est, UN WOMEN Comitato Nazionale Italia, Università del Salento, Regione Puglia, Provincia di Lecce, Città di Matino e ARCI Comitato Territoriale Lecce, vedrà confrontarsi: Eufemia Ippolito, Past President Nazionale FIDAPA BPW-Italy e Rappresentante BPW International al Consiglio d'Europa; Attilio Pisanò, Docente di Filosofia del Diritto e di Diritti Umani presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università del Salento e Roberto Molentino, operatore ARCI Lecce. All'incontro interverranno, inoltre, per un saluto Maria Nuccio, Presidente FIDAPA Casarano;Tiziano Cataldi, Sindaco di Matino e Fiammetta Perrone, Presidente FIDAPA BPW-Italy Distretto Sud-Est. Le conclusioni saranno affidate a Pia Petrucci Presidente Nazionale FIDAPA BPW-Italy.
A condurre la conversazione sarà la giornalista Mariella Piscopo, socia della sezione di Casarano. All'interno dell'incontro, arricchito dalla testimonianza di alcune donne "migranti e rifugiate" ospiti presso il Centro ARCI di Lecce, si potrà assistere allo spettacolo teatrale, a cura di Itaca Min Fars Hus - Gruppo teatrale di sperimentazione - dal titolo: "Oscenità del mare" di Anna Stomeo. Spettacolo dedicato al Mediterraneo e a tutti coloro, che lo hanno attraversato con fiducia e speranza e ne sono stati traditi: uomini e donne fuggiti dalla povertà e dalla guerra, scomparsi e mai più cercati, ingoiati da un mare ostile che inganna di false speranze.

FIDAPA BPW Italy di Casarano (Le): la sezione nata ad aprile 2009 fa parte della FIDAPA BPW Italy (Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari ), associazione composta in Italia da 300 sezioni e 11.300 Socie, la quale, a sua volta, appartiene alla Federazione Internazionale IFBPW (International Federation of Business and Professional Women). È un movimento di opinione indipendente con lo scopo di promuovere, coordinare e sostenere le iniziative delle donne che operano nel campo delle Arti, delle Professioni e degli Affari. Svolge molteplici compiti, avvalendosi di socie altamente qualificate che fanno parte di Commissioni permanenti quali: agricoltura, ambiente, commercio e tecnologia, legislazione, rapporti con l'Onu, salute, sviluppo, formazione. È un importante organo consultivo presso le Nazioni Unite; collabora con la FAO, l'Unesco, l'Ilo, l'OMS. Il logo BPW riproduce i due emisferi del globo terrestre, simbolicamente collegati da una foglia.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • avete rotto con sti migranti. basta.

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Enrico Letta al Museo Castromediano

    • Gratis
    • dal 22 febbraio al 4 giugno 2019
    • Museo Castromediano
  • Ritratti d'autore di Pino Guidolotti da duca Carlo Guarini

    • solo domani
    • Gratis
    • 26 maggio 2019
    • Cantina Duca Carlo Guarini
  • Cantata plurale per F. S. Dòdaro

    • Gratis
    • dal 18 al 25 maggio 2019
    • welab

I più visti

  • Van Gogh: the immersive experience

    • dal 16 febbraio al 16 giugno 2019
    • CONVENTO DEGLI AGOSTINIANI
  • Sagra della baguette a Melissano

    • solo oggi
    • Gratis
    • 25 maggio 2019
    • Area Live
  • Ai margini del bosco a San Cesario di Lecce

    • dal 5 maggio 2019 al 5 maggio 2020
  • Laboratorio di teatro: "Uno, nessuno e centomila"

    • dal 3 ottobre 2018 al 15 giugno 2019
    • LILT - Sezione provinciale di Lecce
Torna su
LeccePrima è in caricamento