Presentazione del romanzo di Luigi Pisanelli

  • Dove
    Bar "Dolce vita"
    Indirizzo non disponibile
    Tuglie
  • Quando
    Dal 29/08/2019 al 29/08/2019
    19:30
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Giovedì 29 agosto 2019, alle ore 19.30 a Tuglie, presso Bar “Dolce Vita”, si terrà la presentazione del nuovo romanzo di Luigi Pisanelli, “Essere fortunati non basta”, edito da Musicoas Editore.

L’autore dialogherà con la dott. ssa Annalucia Cudazzo e con l’editore, Luciano Pagano. Durante l’appuntamento interverranno Antonio Rima, direttore della Biblioteca “F. T. Gnoni” di Tuglie, Massimo Stamerra, Sindaco di Tuglie, Silvia Romano, Assessore alla Cultura del comune salentino. Questo incontro, organizzato dal Comune di Tuglie, in collaborazione con la Biblioteca “F. T. Gnoni”, e il Servizio Civile Nazionale, prosegue la collaborazione tra la biblioteca e Musicaos Editore.

Al termine dell’incontro seguirà la donazione di tutti i titoli del catalogo di Musicaos Editore alla “Sezione autori salentini contemporanei” della biblioteca, e contestualmente avverrà la costituzione ufficiale del Fondo “Luciano Pagano”, nel quale confluiranno inizialmente trecento volumi della biblioteca privata dell’editore, che in futuro incrementerà tale fondo, aperto alla fruzione e consultazione libera da parte di tutti i frequentatori della Biblioteca “F. T. Gnoni”.

Ingresso libero.

Su un binario, prima della partenza, le storie si rincorrono per chi le sa catturare. In paese c’è un uomo un po’ strano che tutti chiamano Antonio delle Stelle, è convinto che un giorno gli extraterrestri torneranno a prenderlo, e si prepara ad ogni evenienza. Ambra e Francesco si erano persi di vista da quando erano piccoli, lui, figlio inquieto e geniale di un affarista pentito, e lei giovanissima laureata in bioscienze e biotecnologie. Si sono incontrati, e per un attimo si sono riconosciuti. Marco vuole bene a Martina e pur avendo la stessa età lei è più adulta del ragazzo. Ambra e Martina sono amiche, entrambe salentine, hanno studiato a Camerino e si sono divise tra la Puglia e le Marche, scrivendo i loro aforismi su post-it appiccicati al frigo, parlando con i corvi e avvertendo la terra quando trema: ma i terremoti non le hanno scosse. Bart ascolta il racconto di Ambra, che si mescola alle storie della vita, come quella di Walter, un ragazzo violento, e di Marika, che ha avuto la sfortuna di incontrarlo. Alcune persone sono veleni e altre antidoti, e in mezzo, ci sono il caso e il destino. “Essere fortunati non basta, bisogna anche avere la fortuna di rendersene conto”.

Luigi Pisanelli, nato a Casarano nel 1976, vive e lavora a Parabita (Le). Ama la natura, i cani, i buoni libri, la musica che fa prendere alla vita il verso giusto, ama cucinare e, infine ama la solitudine, a tratti intervallata dalla migliore delle compagnie possibili in questo mondo. Ha esordito nella scrittura con il romanzo “Tornerà la lepre a Buna” (Musicaos Editore, 2017).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Al Castello di Gallipoli il congresso internazionale di programmazione neuro linguistica

    • dal 11 maggio al 20 giugno 2020
    • Castello
  • "I nuovi salentini": il libro di Salicandro all'Università

    • solo domani
    • Gratis
    • 4 giugno 2020
    • Università del Salento
  • Gentilezza: la rivoluzione col sorriso a cura di Angela Marinaro

    • solo oggi
    • Gratis
    • 3 giugno 2020
    • Online

I più visti

  • Matinée Musicali al Museo Castromediano: concerti e visite guidate

    • dal 12 gennaio al 14 giugno 2020
    • Museo Prov.le Sigismondo Castromediano
  • Al Castello di Gallipoli il congresso internazionale di programmazione neuro linguistica

    • dal 11 maggio al 20 giugno 2020
    • Castello
  • Io mi alleno a casa con Agnese: l'evento su youtube

    • Gratis
    • dal 29 marzo al 31 luglio 2020
    • https://www.youtube.com/channel/UCv6hS1gY1EEtLJCGzoO8zGg
  • Parte il “Maggio dei libri” ad Andrano

    • Gratis
    • dal 25 maggio al 24 ottobre 2020
    • Biblioteca “Don Giacomo Pantaleo”
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento