Attualità

Bullismo e cyberbullismo come cause della dispersione scolastica: un libro per approfondire

Si tratta del testo realizzato dalla Comunità di Capodarco di Nardò “padre Gigi Movia” in collaborazione con l’istituto “Ezio Vanoni”. La presentazione mercoledì 31 maggio alle 10,30 al teatro comunale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

NARDO’ - Sarà presentato domani, mercoledì 31 maggio, a partire dalle 10,30 presso il teatro comunale di Nardò il testo “Bullismo e cyberbullismo come cause della dispersione scolastica”. Si tratta del libro nato durante l’elaborazione del progetto “no neet” finanziato dalla Fondazione con i bambini e realizzato dalla Comunità di Capodarco di Nardò “padre Gigi Movia”, in collaborazione con l’istituto d’istruzione secondaria superiore “Ezio Vanoni” sempre di Nardò.

All’appuntamento interverranno gli autori, Laurent Falay Lwanga (frate minore francescano, ricercatore e docente di Pedagogia) e Sabrina Marzo (pedagogista e counselor sistemico relazionale), oltre a Nicoletta Sensi, che è docente di Pedagogia sociale alla Lumsa di Roma, collaboratrice della Comunità di Capodarco in relazione a progetti per la prevenzione della dispersione scolastica e del disagio sociale del ministero dell’Istruzione e merito.

Il testo affronta il fenomeno della dispersione scolastica in una cornice teorica che descrive in modo dettagliato i costrutti del bullismo e cyberbullismo, fenomeni sempre più frequenti nelle scuole.

Nella prima parte il volume fornisce agli insegnanti, agli studenti e ai genitori, un supporto per il risveglio della coscienza e strumenti di formazione, informazione e prevenzione degli atti di prevaricazione scolastica.

Nella seconda parte, invece, c’è una ricerca sul campo, nella quale si prova concretamente a dare risposte ai quesiti. In questo senso è la prima volta che un’indagine sistematica viene condotta su una scuola di Nardò e una parte è dedicata alla testimonianza, sotto forma di diario, delle ragazze partecipanti al progetto.

La locandina della presentazione del libro-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bullismo e cyberbullismo come cause della dispersione scolastica: un libro per approfondire
LeccePrima è in caricamento