menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

"Ci devi dare 140 euro a settimana”: la vittima reagisce e li fa arrestare

Un 32enne di Castrignano de’ Greci e un 30enne di Galatone in manette per tentata estorsione. Sono stati fermati dopo la richiesta ai danni di un 49enne

CASTRIGNANO DE’ GRECI – In due finiscono nei guai con l’accusa di tentata estorsione. E’ accaduto a Castrignano de’ Greci, dove i carabinieri di Martano hanno arrestato Fabio Lanzillotto, un 32enne del posto e Matteo Luperto, 30enne di Galatone. I due, secondo la ricostruzione eseguita anche con i colleghi della compagnia di Maglie, si sarebbero presentati presso l’abitazione di un 49enne del luogo, per chiedergli una somma settimanale di 140 euro.LANZILLOTTO-2

La vittima è stata anche minacciata: se non avesse corrisposto quella somma, i due gli avrebbero sottratto la vettura, come già avvenuto. Davanti al rifiuto, il malcapitato è stato aggredito sull’uscio di casa. Mentre la sua convivente ha cercato di trascinarlo verso l’interno dell’abitazione per metterlo in salvo, i due avrebbero persino tentato di entrare in casa, senza riuscirci. La vittima li ha infatti colpiti a sua volta con un oggetto rinvenuto nell’ingresso, mentre la sua compagna ha allertato i carabinieri.LUPERTO-2

I militari dell’Arma hanno cercato i due, poi trovati nell’abitazione del 32enne. Quest’ultimo è stato medicato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Scorrano, per poi essere dichiarato in arresto assieme all’amico. Sono finiti entrambi in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento