menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La valigia sospetta avvistata da una cittadina.

La valigia sospetta avvistata da una cittadina.

Trolley sospetto e scatta allarme: lo aveva dimenticato una ballerina

E’ stato visto nella notte, nei pressi dell’ufficio delle poste centrali di Lecce. Ma si trattava della valigia di una 43enne

LECCE – Una valigia sospetta davanti all’ufficio postale e scatta l’allarme. Intorno a mezzanotte e mezzo, infatti, una cittadina ha allertato il numero di pronto intervento, per segnalare quell’inquietante presenza in viale Felice Cavallotti, nei pressi degli uffici delle poste centrali di Lecce. I militari del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia locale sono immediatamente accorsi per un sopralluogo.

Sul punto segnalato dalla donna, un trolley piazzato in corrispondenza delle scritte “No Tap”, realizzate nei mesi scorsi sul muro dell’edificio e che si sono rivelate “estranee” all’episodio. L’artificiere dei carabinieri è stato infatti subito inviato sul posto. Ma, mentre stava per mettere in sicurezza l’area, “bonificandola” per mezzo del robot dell’Arma, il militare ha notato l’arrivo della proprietaria della valigia: una donna di 43 anni, di Lequile.

La titolare ha riferito che, dopo aver partecipato ad uno spettacolo di danza nel vicino teatro Politeama Greco, ha dimenticato i suoi effetti personali. Accortasi dell’assenza della valigia è dunque tornata indietro, sperando di trovarla ancora sul posto. All’interno, vi erano soltanto degli abiti per lo spettacolo teatrale. Fortunatamente, il carabiniere non aveva già fatto “brillare” il bagaglio e la donna lo ha così potuto recuperare e riportarlo a casa senza conseguenze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento