Sabato, 31 Luglio 2021
Galatina Strada Statale 101

A bordo strada scovata una monovolume rubata. Era carica di cavi di rame

Alcuni vigilanti, nel corso della notte, hanno notato sulla statale 362, nei pressi del Supermac, un Fiat Ulysse con un vetro rotto, senza sedili posteriori e pieno di refurtiva. Sul posto è intervenuta una pattuglia di polizia

Immagine di repertorio

 

GALATINA – Una monovolume rubata, con dentro refurtiva. Il tutto ora finito sotto sequestro, con indagini della polizia in corso per cercare di ricostruire l’intera vicenda. Sono stati alcuni vigilanti, nel corso del turno di notte, a scovarla e a chiamare gli agenti del commissario di Galatina.

Una pattuglia di guardie giurate della Fidelpol, poco prima dell’alba, infatti, ha notato un mezzo sospetto, che appariva vuoto e abbandonato, ai bordi della strada statale 362, non lontano dal supermercato Supermac di Soleto. Erano circa le 3,45 del mattino. Il fatto è stato subito segnalato alla centrale operativa, che ha avvisato la polizia. Sul posto si sono diretti gli agenti di una volante che hanno svolto i primi accertamenti.

Il mezzo è un Fiat Ulysse. Il fatto singolare è che il veicolo, provento di furto, aveva a sua volta una targa posticcia, o, meglio, rubata ad un altro mezzo. Il mezzo, di colore verde, aveva un vetro infranto e si presentava senza i sedili. Dentro c’erano alcuni cavi di rame, con ogni probabilità anche questi rubati, sebbene ancora non si sappia esattamente dove. 

Qualcosa, evidentemente, un imprevisto, deve aver disturbato i ladri, che quindi hanno dovuto lasciare il veicolo, con la refurtiva all’interno. Gli accertamenti cercheranno di svelare i dettagli di quest’episodio.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A bordo strada scovata una monovolume rubata. Era carica di cavi di rame

LeccePrima è in caricamento