Mercoledì, 4 Agosto 2021
Galatina

GALATINA RICORDA LUCIO ROMANO

Con un incontro nella sala "Mons. Pollio" si rende omaggio ad un anno dalla sua scomparsa ad una figura che ha contribuito alla crescita culturale della città

Galatina ricorda Lucio Romano, il poeta locale scomparso un anno fa in un incontro immaginario e ideale attraverso i segreti della sua figura e la bellezza delle parole, concesse alla memoria. "Caro Lucio, ? ti voglio dire" è proprio il titolo dell'incontro che si terrà nella sala "Mons. Gaetano Pollio" alle ore 18,15 attraverso riflessioni, pensieri e parole per un poeta davvero significativo. La manifestazione, organizzata dall'Università popolare di Galatina e da un gruppo di amici del poeta, vedrà la partecipazione del prof. Pietro Giannini, chiamato ad introdurre la serata, quella del prof. Gino Pisanò, che traccerà un profilo critico letterario di Lucio Romano; ai loro interventi seguiranno quello del prof. Giancarlo Vallone, che proverà ad inquadrare la figura del poeta nella Galatina storico- letteraria e quello dello scrittore, Antonio Errico, che commenterà alcune poesie di Romano, coadiuvato dalla pregevole lettura di Marco Graziuso.

Ulteriori contributi saranno affidati a don Salvatore Bello, parroco di San Biagio, e a Nico Mauro, Mariateresa Merico, Augusto Fachechi e Gianluca Virgilio. Conosciuto per il ruolo politico che ha avuto nella sua vita, Lucio Romano si è sempre distinto nel panorama letterario con riconoscimenti e apprezzamenti di tutto rispetto, in ambito locale e nazionale, meritando recensioni di numerosi critici letterari. Questo appuntamento è un modo per ribadire ancora una volta la necessità di difendere la memoria di un personaggio, che ha certamente contribuito ad accrescere e migliorare la dimensione culturale della città di Galatina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

GALATINA RICORDA LUCIO ROMANO

LeccePrima è in caricamento