Notizie dalla zona

Surbo

Segui
Ex carabiniere condannato per violenza sessuale: la vittima stordita

Ex carabiniere condannato per violenza sessuale: la vittima stordita

Sei anni e mezzo di reclusione, più un risarcimento di 60mila euro alla vittima, una ragazza all'epoca 16enne, australiana, 15mila alla madre di quest'ultima e 10mila euro al ministero della Difesa, da cui dipendeva. La sentenza emessa a carico di Dino Maglio, 34enne di Surbo, dal tribunale di Padova

Centro Mongolfiera, nasce nuovo portale web dedicato allo shopping

Centro Mongolfiera, nasce nuovo portale web dedicato allo shopping

LECCE - Uno spazio web unico che coinvolge ben otto centri commerciali in tutta la regione, ideato con l'intento di affiancare alle vetrine virtuali dei punti vendita, un'offerta variegata di servizi, intrattenimento e news da tutta la Puglia. Si tratta del sito www.centromongolfiera.it: il...

Nasconde mezzo rubato nel garage abusivo. Denunciato un 28enne

Nasconde mezzo rubato nel garage abusivo. Denunciato un 28enne

Un ragazzo di Brindisi risponderà di invasione di terreni, appropriazione indebita e ricettazione. All'interno di un box occupato abusivamente, una Fiat Punto rubata il primo aprile a Surbo. Indagini in corso per chiarire a quale scopo fosse destinata

Mistero a Surbo: appiccano incendio a suv e poco distante rubano due targhe

Mistero a Surbo: appiccano incendio a suv e poco distante rubano due targhe

Intorno alle 5, alcuni malviventi hanno dato alle fiamme un Nissan Qashqai, intestato a un 29enne del posto. Il fuoco ha anche colpito un'auto parcheggiata nelle vicinanze. In una strada parallela, in quegli stessi istanti, sono state sottratte le targhe di due utilitarie. Indagini nelle mani dei carabinieri

Sfuggono ai carabinieri seminando chiodi. Quattro incappucciati a bordo di una Lybra

Sfuggono ai carabinieri seminando chiodi. Quattro incappucciati a bordo di una Lybra

Nella notte a cavallo tra martedì e mercoledì, i militari del Norm di Campi Salentina hanno inseguito una Lancia, con una banda a bordo. Servendosi di chiodi a quattro punte, come i contrabbandieri negli anni Novanta, hanno provocato uno squarcio allo pneumatico della pattuglia. Potrebbe trattarsi degli autori dei colpi messi a segno poco prima a Galatone e a Galatina

Microcriminalità, nessuna tregua: escalation di furti in attività commerciali e abitazioni

Microcriminalità, nessuna tregua: escalation di furti in attività commerciali e abitazioni

Diversi i furti messi a segno nell'hinterland leccese. Da Surbo a Trepuzzi, passando per Novoli, i ladri hanno provato a svaligiare distributori, cartoleria, macelleria, tabaccheria e un'agenzia di pompe funebri. Il bottino più consistente è stato prelevato da quest'ultimo esercizio. Un episodio anche in appartamento, e un tentativo in un'area di servizio di Taurisano