Incidenti stradali Via Nardò- Porto Cesareo

Inferno dopo lo scontro con l’auto. Sbalzati di sella: lui muore, 34enne in Rianimazione

Tragico scontro, nella tarda serata, sulla via tra Veglie e Porto Cesareo tra un'Alfa 156 e uno scooter: a bordo del mezzo a due ruote una coppia di Salice Salentino. Il 45enne non ce l'ha fatta, lei versa in gravi condizioni

L'immagine del sinistro (William Tarantino)

VEGLIE – Un morto, una donna ferita gravemente e uno con lesioni lievi. Questo il bilancio di un tragico incidente che è avvenuto, in tarda serata, alla periferia di Veglie, sulla via che conduce a Porto Cesareo, all’altezza del locale “Regina di cuori”.

Un impatto frontale, sembrerebbe per un sorpasso azzardato, ha scatenato l’inferno sulla strada provinciale. Una coppia, in sella a uno scooter, è stata sbalzata sull’asfalto dopo lo scontro con un’Alfa 156, condotta da un 52enne di Novoli. Ad avere la peggio, il conducente del mezzo a due ruote, deceduto sul colpo a seguito del violento impatto con la vettura. Si tratta di Donato Corigliano, un 45enne nato a Campi Salentina e residente a Salice Salentino.

Nello scontro ha perso gli arti superiore e inferiore del lato sinistro e non ce l’ha fatta. La sua salma è stata trasferita nella camera mortuaria del nosocomio del capoluogo salentino, su disposizione del pm di turno, Maria Vallefuoco. Nel corso delle prossime ore, potrebbe essere disposto l’esame autoptico. Condizioni molto gravi per la donna che si trovava con lui: Mariangela del Vecchio, una 34enne di Salice Salentino, condotta in codice rosso presso l’ospedale “Vito Fazzi”  di Lecce, ha rimediato conseguenze preoccupanti e ore è sotto osservazione nella struttura sanitaria: è stata ricoverata nel reparto di Rianimazione.

Ferite lievi, invece, per il conducente dell’Alfa, condotto all’ospedale di Copertino da una delle tra ambulanze accorse sul luogo. I sanitari, a bordo dei mezzi partiti da Torre Lapillo, Nardò e Lecce, si sono trovati davanti a una scena terribile. Oltre al 118, sul luogo anche i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina, guidati dal tenente Giancarlo Porta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inferno dopo lo scontro con l’auto. Sbalzati di sella: lui muore, 34enne in Rianimazione

LeccePrima è in caricamento