Martedì, 27 Luglio 2021
Incidenti stradali Rudiae / Via Monteroni

Autocarro perde vernice, schizzi ovunque e carrozzerie imbiancate

Curioso incidente, senza conseguenze per gli automobilisti. Non lo stesso può dirsi per i loro veicoli, che hanno cambiato letteralmente colore quando un autocarro di una ditta edile ha perso tinta durante il rientro a Monteroni di Lecce, nei pressi di una rotatoria

LECCE – Sembrerebbe una gag da fumettista, invece è quanto realmente avvenuto a metà mattinata nei pressi della rotatoria che collega la tangenziale a Monteroni di Lecce, non lontano dell’Ecotekne: un camion con cassone scoperto sul quale erano poggiati diversi bidoni colmi di tinta bianca, all’improvviso ha perso il suo carico.

Non è ancora ben chiaro come ciò possa essere accaduto, ma tant’è: la frittata ormai è fatta. E diverse auto dei più svariati colori, si sono trasformate in modelli bianchi.  

Erano circa le 11 quando il mezzo, di un’impresa edile di Monteroni, rientrando alla base, all’improvviso è incappato nel curioso “incidente”. A farne le spese più di tutti, un paio di autovetture che si trovavano in scia. E il bello è che, fino a quando non sono arrivati gli agenti di polizia locale del capoluogo, geometra comunale e operai della Lupiae servizi per chiudere il tratto imbiancato e iniziare i lavori di pulizia dell’asfalto, altri veicoli, passando, con gli pneumatici hanno iniziato a lanciare inavvertitamente schizzi di vernice bianca ovunque, sporcando le proprie e le altrui carrozzerie.

Gli agenti hanno svolto viabilità fin quando si sono protratte le operazioni, che ancora nel primo pomeriggio non si erano del tutto concluse, rientrando a loro volta al comando di viale Rossini con le scarpe rinnovate nel colore.  La ditta, ovviamente, sarà chiamata a rifondere i danni. Per fortuna, comunque, una vicenda che non ha comportato nulla di più di un’inattesa pioggia lattescente.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autocarro perde vernice, schizzi ovunque e carrozzerie imbiancate

LeccePrima è in caricamento