rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Incidenti stradali Rudiae / Via del Ninfeo

Scontro all’incrocio, dopo l’urto una delle due autovetture abbatte un semaforo

È successo a Lecce, fra viale Grassi e via del Ninfeo, intorno alle 13. Sul posto la polizia locale per i rilievi. Bisogna stabilire quale delle due conducenti sia passata con il rosso

LECCE – Uno scontro fra due autovetture, quasi routine in una città caotica come Lecce, nonostante le sue ridotte dimensioni, finisce per provocare come effetto collaterale anche il crollo di un intero semaforo, col il pilone piombato sul marciapiede e la lanterna sull’asfalto. E sembra quasi incredibile che le due donne coinvolte nel sinistro non abbiano riportato, nella sostanza, nulla di grave, dal punto di vista fisico.

L’incidente si è verificato intorno alle 13 di oggi all’incrocio fra viale Giuseppe Grassi e via del Ninfeo. Si è trattato, nella sostanza, di un frontale-laterale destro. A rimanere coinvolte, una 43enne che usciva da via del Ninfeo, alla guida di una Renault Megane, e una 75enne, che da viale Grassi procedeva in direzione di viale della Repubblica. All’improvviso, dunque, l’impatto, in seguito al quale la Peugeot è andata a collidere anche con il semaforo, sradicandolo dal suolo. E l'impianto è caduto proprio al margine di una villetta.

Sul posto, per i rilievi, sono intervenuti gli agenti di polizia locale. Al momento bisogna comprendere quale dei due veicoli abbia attraversato l’incrocio con il rosso, aspetto dirimente per una più precisa attribuzione delle responsabilità. La fortuna, in ogni caso, resta quella che nemmeno eventuali passanti siano stati coinvolti negli effetti secondari, ma non meno evidenti e gravi, della collisione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro all’incrocio, dopo l’urto una delle due autovetture abbatte un semaforo

LeccePrima è in caricamento