Bloccato fra le sbarre del passaggio a livello, camionista a rischio denuncia

E' successo giovedì mattina a Mesagne. A bordo dell'autocarro tre persone del Leccese. E' intervenuto il commissariato di polizia

MESAGNE – Interruzione di pubblico servizio è il reato per il quale molto probabilmente si procederà a carico del conducente di un camion – a bordo tre persone provenienti dal Leccese – che, secondo quanto riporta BrindisiReport.it, giovedì scorso (alle 8,30 del mattino del 1° agosto), ha attraversato il passaggio a livello di Mesange, in via Damiano Chiesa, mentre si stavano abbassavano le sbarre per il passaggio di un treno delle Ferrovie Sud Est.

Di fatto, ha oltrepassato la sbarra che aveva davanti, rimanendo bloccato davanti alla seconda e non potendo più, a quel punto, nemmeno fare retromarcia, perché nel frattempo anche la prima, ovviamente, si era chiusa.

Il mezzo pesante è rimasto bloccato a ridosso dei binari. Per fortuna il treno era ancora lontano e, in ogni caso, la manovra azzardata ha fatto entrare in funzione il sistema di sicurezza. Risultato: due treni sono stati bloccati e altrettanti passaggi a livello chiusi.

A causa dell’incidente, il traffico è rimasto paralizzato per quasi un’ora. Sul posto anche il dirigente del commissariato di polizia di Mesagne, il vicequestore Vincenzo Maruzzella, che, con alcune pattuglie, ha gestito la situazione fino all’arrivo dei tecnici di Rete ferroviaria italiana. Come primo effetto, il conducente dell’autocarro ha ricevuto una contravvenzione ai sensi del codice della strada. Ma ora la vicenda rischia di finire anche in tribunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cocaina e sostanza da taglio disseminate in casa, insospettabile nei guai

  • Fuoristrada sospetto: nel doppiofondo della barca mezza tonnellata di droga dall’Albania

  • Rapina un uomo per una collana, ma a 100 metri ci sono i carabinieri: presa

  • Costrette a prostituirsi anche con il maltempo, in manette lo sfruttatore

  • Il giallo del piccolo Mauro: ascoltati per ore i genitori in una località segreta

  • Vende l’auto a una donna, poi pretende altri soldi: militari gli tendono un tranello

Torna su
LeccePrima è in caricamento