rotate-mobile
Il report Arpal

Lavoro nel Salento, si cercano 1048 figure professionali: tutte le offerte

Sono contenute nei 319 annunci raccolti e veicolati nel ventottesimo report Arpal con richieste soprattutto nel settore del turismo e della ristorazione. Proseguono i Job day: appuntamento a Soleto

LECCE – Sono 1048 le figure professionali ricercate nel Salento e racchiuse nei 319 annunci di lavoro contenuti nel ventottesimo report, redatto dall’U.O. Coordinamento servizi per l’impiego dell’ambito di Lecce di Arpal Puglia.

Nel settore del turismo e della ristorazione sono 306 le posizioni aperte, in buona parte concentrate sulla fascia ionica (135). Seguono il Capo di Leuca (91), l'entroterra (59), la costa adriatica (12), Lecce e il nord Salento (9). Importanti anche i numeri nel settore costruzioni (171 posti), nel tessile-abbigliamento-calzaturiero (159) e nel commercio (75). Sono 61 i lavoratori ricercati nel settore pulizie; 51 nel metalmeccanico; 44 in ambito amministrativo-informatico; 40 nelle telecomunicazioni; 32 in quello della riparazione veicoli e trasporti; 10 nell'industria del legno; 70 in agricoltura, agroalimentare e ambiente; 14 nella sanità; 2 in artigianato; 4 nel settore benessere.

Quattro annunci per dodici figure professionali sono rivolti a persone con disabilità, mentre un annuncio per una posizione aperta è dedicato a persone appartenenti a categorie protette (art.18 L.68/99). La sezione dedicata alla offerte di tirocinio formativo conta di 11 posizioni aperte in diversi settori professionali, dall'edilizia alla ristorazione, dall'amministrativo alla riparazione di veicoli. Diverse sono le opportunità di formazione e lavoro all’estero tramite la Rete Eures. Le offerte, parimenti rivolte ad entrambi i sessi, sono pubblicate quotidianamente sul portale lavoroperte.regione.puglia.it e diffuse anche sulla pagina Facebook "Centri impiego Lecce e provincia", sul portale Sintesi Lecce e sui profili Google di ogni centro per l'impiego. Le candidature possono essere trasmesse tramite Spid, via mail o direttamente allo sportello presso gli uffici.

Proseguono i “Job day”. Martedì 18 luglio a Soleto, presso la villa comunale di largo Osanna, si terrà "Edilizia identitaria e d'avanguardia: lavoro in corso", una fiera dell'edilizia di alta qualità organizzata da Arpal Puglia, Comune di Soleto e Aforisma, nell’ambito del progetto "Punti cardinali. Punti di orientamento per la formazione e il lavoro" promosso dalla Regione Puglia.

La fiera inizierà alle 17 e fino alle 19 si potrà partecipare a colloqui di lavoro con 18 aziende del settore edile: Leo Constructions, EdiliziAcrobatica, Sorelle Cosi, Marmeria di Russo Luca&C., Giannachi Costruzioni in pietra, Elia Restauri, Orienta, Build, Impresa Leopizzi 1750, Picciotti Costruzioni, Gravili, Arredart, Colizzi Massimino, Lattante Costruzioni, M.g. srl, Mg Pacheco, Giannotta e Pimar.

Molti i profili professionali ricercati, tra cui intonacatori, tecnici di cantiere, addetti ambiente e sicurezza, magazzinieri, responsabili qualità, tecnici esperti in serramenti, scultori, esperti di AutoCAD, addetti a macchine a controllo numerico per disegno e lavorazione del marmo, operai manovali e specializzati nella costruzione di muretti a secco, cartongessisti, geometri, autisti escavatoristi con patenti C-CQC ed elettricisti per impianti civili e industriali. Durante l'evento, si svolgerà anche "L'edilizia in presa diretta", che includerà laboratori e dimostrazioni pratiche su diverse tecniche costruttive.

Dalle 19 alle 21, l’approfondimento "Edilizia identitaria e d'avanguardia, il cantiere delle opportunità", con il sindaco di Soleto, Graziano Vantaggiato, il consigliere comunale referente "Punti Cardinali", Vincenzo Russo, il dirigente U.O. Coordinamento Servizi per l'Impiego Ambito Lecce Arpal Puglia, Luigi Mazzei, cui seguiranno gli interventi di Alessandro Spongano, consigliere del Collegio geometri e geometri laureati di Lecce, e Sandro Russo, direttore Fsc Lecce (Scuola edile Cpt Lecce).

Successivamente, ci saranno conversazioni con Francesco Cazzetta, brand manager di Pi.Mar srl; Enrico Picciotti, maestro voltaio di Picciotti Costruzioni srl; Francesca Leopizzi, titolare di Impresa Leopizzi 1750 srl e Saverio Luceri, responsabile area EdiliziAcrobatica Lecce. Infine, dalle 21 alle 23, "Dalle radici al futuro: orientamento in cammino", un percorso narrato e musicato tra gli esempi di edilizia identitaria nel centro di Soleto con la partecipazione di Maurizio Luchena, referente del centro per l'impiego di Galatina, e Gino L. Di Mitri, storico. Durante il percorso, il gruppo musicale LES OISEAUX DE PASSAGE intratterrà i partecipanti con diverse performance musicali. Per l’occasione, la Chiesa di Santo Stefano, la guglia di Raimondello Orsini e il Palazzo Le Castelle saranno aperti al pubblico in orario serale.

Consulta il Report Arpal

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro nel Salento, si cercano 1048 figure professionali: tutte le offerte

LeccePrima è in caricamento