Lunedì, 14 Giugno 2021
Cinema

“Getting to zero”, un giorno in più contro l’Aids

Nella giornata dedicata alla lotta all'hiv, la Lila Lecce organizza una serie di appuntamenti di informazione ed approfondimento sul tema. Alle Officine Cantelmo, il docu-film di Andrea Adriatico e Giulio Maria Corbelli

Locandina

LECCE - Un giorno in più per lottare contro l’Aids e perseguire l’obiettivo fissato da UnAids-l'agenzia Onu, che si occupa di questa delicata battaglia, per il 2015, ossia il “Getting to zero”: zero nuove infezioni, zero discriminazioni, zero morti Aids correlate. Il 1° dicembre, alle 18.30, alle Officine Cantelmo la proiezione di “+ o – Sesso confuso, racconti di mondi nell’era Aids”, un docu-film, scritto e diretto da Andrea Adriatico e Giulio Maria Corbelli.

Ci sono storie ignorate fino a quando qualcuno non le racconta. Storie che, vissute, spiegano il senso di una lotta scomoda e dell'impegno continuo di chi, nonostante i silenzi taciuti, continua a urlare la necessità di non abbassare la guardia. L'Aids si porta dietro 30 anni di storia, che verrà raccontata nella giornata del 1° dicembre, attraverso questo che, di fatto, è il primo film italiano che attraversa dagli anni '70 a oggi l'evoluzione della malattia nei costumi e nella società italiana, raccogliendo la testimonianza di decine di persone: testimoni, osservatori, medici, ricercatori.

Il documentario, che ha vinto il premio internazionale “Emilio Lopez” (assegnato dalla giuria popolare del festival d'Abruzzo) e il premio come miglior documentario al festival Mix Milano, è stato proiettato con successo anche in festival internazionali dalla Francia al Brasile. Racconta per la prima volta l'impatto in Italia di una malattia, che è al tempo stesso fenomeno sociale, religioso, politico e sessuale oltre che sanitario: una malattia capace di confondere le coscienze e cambiare il modo degli individui di guardarsi. Interverranno all’appuntamento Viviana Bello, presidente della Lila Lecce, Pierpaolo Congedo, medico infettivologo del “Vito Fazzi”, Werner Davide Romano, rappresentante associazione Freccia, Alessandro Delle Noci, presidente delle Officine Cantelmo.

Conferenza stampa Lila-2Nella mattinata, dalle 9 alle 13, i volontari saranno presenti ai banchetti informativi presso il complesso Ecotekne e La Stecca di Lecce e la cittadella della ricerca di Brindisi Lecce: centrale l'informazione sui temi hiv/aids e la prevenzione con la distribuzione di materiale di profilassi tra cui il condom e il meno conosciuto profilattico femminile (femidom).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Getting to zero”, un giorno in più contro l’Aids

LeccePrima è in caricamento