Una laurea che vale doppio per due studenti spagnoli: "Opportunità unica"

Álvaro Aguado Acebes e Rubén Román Sevillano conseguiranno un titolo valido anche in Spagna grazie ad una convenzione firmata da Unisalento. L'anno scorso è toccato a una francese

Foto di repertorio: il rettorato di Lecce

LECCE – Due studenti spagnoli otterranno una laurea in Economia aziendale che vale doppio. Si chiamano  Álvaro Aguado Acebes e Rubén Román Sevillano e sono i primi a ottenerlo quest'anno grazie alla convenzione firmata tra Unisalento e l’Università di Valladolid dai rettori Vincenzo Zara e Antonio Largo Cabrerizo.

La cerimonia si svolgerà lunedì 22 ottobre ad Ecotekne. La laurea sarà valida nel Paese di origine dei due ragazzi come “Grado en administración y dirección de empresas”. Alvaro si è detto entusiasta e ha ringraziato l'ateneo salentino per avergli offerto “un’opportunità unica per ottenere una formazione accademica completa e fare un’esperienza di vita entusiasmante in Italia”.

Ruben ha definito il suo percorso “una bellissima esperienza” da suggerire a quanti vogliano intraprendere un percorso di studi internazionale. L'anno scorso UniSalento ha permesso di far conseguire il medesimo titolo ad una studentessa francese, Clara Carlone che si è laureata in Economia e finanza grazie ad una convenzione con l’università di Lille.

“Il doppio titolo di studio mi ha permesso di accedere a un master riconosciuto come tra i più prestigiosi in Francia e uno stage presso l’azienda Leroy Merlin – ha commentato lei -. Ringrazio molto l’università del Salento per l’ottima formazione ricevuta e le opportunità lavorative che mi ha offerto”.

“Nell’anno accademico in corso, due studenti salentini sono stati ammessi al programma per il conseguimento del doppio titolo con l’università di Valladolid - ha aggiunto la professoressa Marcella Scrimitore, responsabile dell’accordo con l’università spagnola -. A Luana Morrone e Francesco Pezzuto, studenti del corso di laurea in Economia aziendale attualmente al loro anno di mobilità presso l’università di Valladolid, il nostro augurio perché completino con successo una carriera di studi che li vedrà due volte dottori”.

Il responsabile dell’accordo di double degree con l’università di Lille è invece il professor Vincenzo Gentile. I corsi di laurea in “Economia aziendale” ed “Economia e finanza”, double degree di primo livello, sono stati progettati seguendo un percorso che mira a sfruttare le analogie esistenti tra ciascun corso di laurea italiano e il corrispondente spagnolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il doppio titolo può essere conseguito dopo lo svolgimento di un periodo di mobilità all’estero della durata di un anno. L’immatricolazione è unica, così come le tasse pagate, mentre sono previste borse di studio erogate a sostegno della mobilità internazionale degli studenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento