Giugno porta l'estate e le stelle dicono che...

Bentrovati. Tutti sanno che il 21 giugno inizia l’estate. I bambini lo imparano molto in fretta perché la scuola finisce, gli adulti lo sanno molto bene per via delle ferie, ma non tutti conoscono ciò che avviene astronomicamente nel cielo

Bentrovati. Tutti sanno che il 21 giugno inizia l’estate. I bambini lo imparano molto in fretta perché la scuola finisce, gli adulti lo sanno molto bene per via delle ferie, ma non tutti conoscono ciò che avviene astronomicamente nel cielo. Ormai sappiamo che il Sole (durante il suo moto apparente) descrive durante l’anno una linea immaginaria attorno alla terra chiamata eclittica. Sappiamo anche che questa linea è inclinata rispetto all’equatore celeste (proiezione dell’equatore terrestre sulla volta celeste) di 23°e 26’. Il sole incrocia l’equatore in due punti, detti equinozi, periodi dell’anno nei quali la durata del giorno equivale alla durata della notte.

Quando, invece, raggiunge il punto di massima distanza in altezza dall’equatore celeste (detto declinazione massima), si hanno i solstizi. In realtà, il sole è al centro del sistema solare, la terra ruota intorno ad esso e questo fenomeno delle stagioni è dovuto all’inclinazione dell’asse terreste. Solstizio, in latino “solis statio”, vuol dire sole stazionario, cioè il sole non si alza, né si abbassa rispetto all’equatore celeste. Cioè avremo il giorno più lungo della notte e l’inizio dell’estate astronomica. Da quel momento, il sole comincerà astronomicamente la sua “discesa” verso l’inverno. Il sole, il 21 giugno, entra nella costellazione del Cancro. Costellazione governata dalla Luna. Per cui è un momento durante il quale il principio maschile e il principio femminile, il fuoco e l’acqua, l’attivo e il passivo, luce ed ombra, si fondono dando insieme inizio alla vita.

L’uomo ha dunque sempre voluto festeggiare questo speciale momento dell’anno in cui il giorno prevale sulla notte, la luce sull’oscurità, ed è risaputo che in tutte le civiltà il ‘dio sole’ veniva celebrato e ringraziato attraverso dei rituali magici o religiosi. In tutti i luoghi della terra energeticamente importanti, sono stati eretti templi, osservatori astronomici, luoghi sacri, nei quali la luce veniva canalizzata e utilizzata per purificare. Ed è anche risaputo che la religione cattolica è sempre stata ben conscia della diffusione e importanza di questi riti pagani al punto da collocare vicino ai solstizi la festa di San Giovanni. Durante la notte tra il 23 e il 24 giugno in molte campagne si accendono dei falò, gli uomini e le donne danzano e cantano fino al sorgere del sole davanti al fuoco oppure davanti alle pietre megalitiche esattamente come facevano le civiltà antiche. All’alba del giorno di San Giovanni Battista era ed è consuetudine raccogliere le erbe e i fiori considerati sin dall’antichità magici perché capaci di proteggere le case o le persone dalla negatività e, soprattutto, perché considerati utili per le loro proprietà medicamentose. Erbe che rappresentano, ancora oggi, la base della tradizione erboristica e fitoterapica. Un “nuovo” modo (in realtà antichissimo) di concepire la cura della persona che riporterà l’uomo a ricongiungersi energeticamente con la natura. La “sua vera natura” e quella che gli sta intorno.

Azzate San Giuvanni e nu durmire
ca sta bisciu tre nuvole passare
una te acqua
una te ientu
una te tristu e maletiempu.

Filastrocca o preghiera che gli anziani recitavano lanciando pezzetti di pane ai quattro venti per chiedere l’intercessione al Santo affinché il maltempo non distruggesse i raccolti o non provocasse disgrazie.

Buone previsioni a tutti.

ARIETE

State già cantando Oi vita…oi vita mia…o icore ‘e chiustu core…sì stata o primmo amoore…? Ancora no? Nessun problema. Avrete tutta l’estate per farlo, e anche qualcosa in più. Sfruttate questo mese per contrattare, chiarire, parlare, raggiungere chiunque abbia con voi un conto in sospeso, sia umano che economico, se seminerete parole concilianti, gli astri sapranno far fruttare i risultati voluti. Dal 21 del mese, inutile ostinarsi e fare ciò che è nella vostra natura fare. Di solito prima agite e poi pensate. E’ tempo di cambiare lo stato delle cose e quindi di voi stessi. La forza si esprime anche e soprattutto con la calma. La vostra natura impetuosa giorno 20 sarà irrefrenabile.

TORO

Negli aeroporti spesso si sente una voce calda e rassicurante che ti chiama per ricordarti che l’aereo sta già rullando sulla pista e tu sei ancora lì che decidi se comprare la bresaola della Valtellina, un Pinocchio di legno o i tarallini pugliesi stranamente prodotti in provincia di Treviso. Se facessimo un sondaggio scopriremmo che la maggior parte delle persone richiamate da quella voce sono del segno del Toro. Primo perché i più vorrebbero espatriare e secondo perché state spendendo talmente tanti soldi rispetto al vostro tenore di vita che ormai anche i salvadanai tremano al vostro arrivo. L’estate andrà così, tra l’indolenza e il gusto del piacere. Niente di male, per carità. Provate però a convincere chi vi sta vicino che anche la pigrizia ha il suo perché, non credo che ci riuscirete. Il 13 e il 23 potreste anche riprendere un discorso lasciato in sospeso con chi amate.

GEMELLI

Fino al 21 giugno siete i re della foresta, determinati, agguerriti, tanto che il leone della metro goldwyn mayer, al confronto, sembra un gattino intirizzito. E per tutta l’estate Venere in sestile insieme a Giove e Urano, vi motiveranno ancor di più. Cercate sempre di rimanere con i piedi per terra, però, soprattutto in ambito lavorativo. Qualcuno potrebbe non essere d’accordo con qualche collega o addirittura con il capo. Ricordate che, soprattutto per voi, la vita è fatta anche di altro, e quindi è bene sopportare aspettando momenti più sereni. Poche chiacchiere, tanto impegno. Anche perché magari, la situazione è meno tragica di quel che pensate. Giorni per rigenerarsi: 6 e 24.

CANCRO

Qualcuno potrebbe tornare dal passato. State già trattenendo il fiato, non sarà necessariamente il vostro ex, potrebbe essere anche una persona con la quale dovete concludere un discorso ancora aperto. Se potete, mettete il rancore da parte, soprattutto perché dal 21 il sole entrerà nel vostro segno e vi illuminerà di gioia. Tutto quello che state cambiando della vostra vita diventerà, col tempo, molto più comodo di quello che ora pensate. Lo so, i cambiamenti, soprattutto così radicali e repentini vi destabilizzano ma, se guardate con attenzione, vi stanno rendendo persone più autentiche e anche solo per questo, vale la pena viverli. 6, 13, 17 provate a ballare come se nessuno vi stesse guardando, sarà terapeutico.

LEONE

Ve l’avevo detto o non ve lo avevo detto che questa sarebbe stata l’estate più caliente degli ultimi 20 anni? Allora, non mi sembra il caso di fare l’elenco dei pianeti che sono in aspetto positivo, giusto perché devo rispetto anche agli altri segni. Certo è che se le cose non vanno bene, miei cari amici del leone, vuol dire che siete voi ad aver tirato il freno a mano. Qui è necessario un chiarimento: chiunque stia aspettando il ritorno di colui che ritiene il suo grande amore, che però pur essendo grande, se ne è andato, chiunque abbia fatto diventare il lavoro la sua unica ragione di vita e non parla d’altro, chiunque abbia timore di non essere accettato e quindi si veste di arroganza ma dietro nasconde tanta insicurezza, è pregato di uscire, cominciare a guardarsi intorno, socializzare, farsi conoscere per quello che è veramente, chiudere con il passato. Fatto questo lavoro di pulizia, l’estate sarà sublime.

VERGINE

Il lavoro e la famiglia sono per voi i posti dove vi esprimete meglio eppure proprio in questi ambiti non riuscite più a sentirvi a vostro agio. Forse troppa stanchezza, forse troppi fraintendimenti vi stanno allontanando dalla vostra solida realtà. Magari dal 21 potreste dedicarvi un po’ più agli amici, oppure potreste cominciare a lavorare a quel progetto che avete in mente da tanto tempo e che per mancanza di spazio nel vostro cuore, ancora non considerate. Mai nulla accade per caso. Siccome normalmente siete super organizzati e calcolate ogni passaggio della vostra vita con una dovizia di particolari che manco C.S.I. Miami, forse, e dico forse, è giunto il momento di lasciarsi andare un po’ alla casualità. In coppia, siate leggeri, leggerissimi. Servirà. Magari il 12 e 13 ci sta bene una fuga d’amore.

BILANCIA

Questo è, a mio avviso, il segno zodiacale più controverso, per il quale è più difficile esprimere un pronostico. C’è chi sta vedendo i sorci verdi e non riesce a scendere dalla giostra che è diventata la sua vita, e c’è chi invece sta stappando le bottiglie di champagne dalla felicità. Dal 21 magari saranno di più quelli sulla giostra, ma, per tutti, adda passà ‘a nuttata. Il consiglio rimane sempre quello di essere tenaci e di avere una forte fiducia nel futuro e, soprattutto, nelle proprie capacità. Urano vuole sviluppare la forza di volontà che è in voi, Plutone porta a galla cose che devono essere accettate. Serve coraggio, lucidità e ancora coraggio. Quando tutto questo sarà finito, vi meraviglierete delle creature splendenti che siete diventati. Giorni per rilassarvi col partner 06, 15 e 24.

SCORPIONE

Dal 21 il macigno sulla testa diventerà più leggero dello 0,001%. Contenti? Allora, c’è poco da fare la simpatica, direte, già vi sento. Sappiate che intorno a voi ciò che doveva cambiare, è già cambiato. E’ inutile continuare ad mantenere alta la difesa come se doveste combattere chissà quale guerra. Cercate piuttosto di programmare per bene le vostre giornate, non lasciate che i contrattempi, i ritardi, le chiacchiere da bar, le lamentele e ogni altro genere di disturbo possa rallentare la vostra ri-costruzione. Da agosto tornerete a sfoggiare il vostro miglior sorriso. Manca poco. Intanto il 9 e il 27 potreste regalare un mazzo di fiori a chi sapete voi e vedere cosa succede dopo.

SAGITTARIO

Avete già programmato un bel viaggetto? Se vi conosco bene, state già gustando il sapore del cibo che mangerete, il sole che accarezzerà la vostra pelle o il vento che vi scompiglierà i capelli. C’è un’estate bellissima che vi attende e dopo il 21 vi sentirete ancora più vivi e gioviali di come normalmente siete. Attenzione a non andar troppo lontano, soprattutto sappiate che tra un po’ dovete tornare, deve essere quindi una vacanza, non una fuga. In famiglia occorre pazienza e saggezza. Il 10, 19 e 20 giornate piene di tutto quello che desiderate.

CAPRICORNO

Qualche rapporto d’amicizia si rivelerà per quello che è. Non sarà una catastrofe, nulla in quest’ambito vi smuove, prenderete nuovamente le misure e correggerete l’opinione che avete. Dal 21 in coppia, l’aria si farà un po’ pesante. Attenzione a ciò che sta fuori dalla coppia, mi siete diventati irresistibili, non vorrei che un’occhiata in più fosse foriera di novità in amore. La temperatura corporea sta salendo, non solo a causa della canicola… Da quando avete smesso di parlare di lavoro siete diventati, oltre che simpatici, anche sorprendentemente affascinanti. Il capricorno quest’estate stupirà. Intanto fate le prove di seduzione il 12, il 13 e il 23.

ACQUARIO

Ecco, mancava giusto Venere. Ora abbiamo fatto l’en plein. Cosa possiamo fare se non  tirare un lunghiiiissimo respiro e  poi ancora un altro e continuare così finche non arriva il 12 di agosto e meglio ancora il 18 di settembre? Il morale non è al top. Siete stanchi, lo so. Ma non ci si arrende. Mai. Il miglior modo per superare le avversità della vita è pensare che passeranno. E questa è una certezza. Perciò, chiunque abbia voglia di arrendersi è pregato di fermarsi, chiudere gli occhi guardarsi dentro e recuperare l’ultima dose di energia di cui dispone e continuare più forte di prima. Si stupirà di quanta energia troverà. Quella primordiale, non finisce mai. Bagno al mare all’alba il 14 e il 24.

PESCI

Miei cari pesciolini, questo periodo è stato piacevole come una seduta di ceretta estiva, lo so, per fortuna, qualche pianeta vi darà respiro per un po’ ma il processo di trasformazione è avviato, potete fare poco per fermarlo e forse, intimamente, nemmeno lo volete. Il lavoro è il vostro unico pensiero, cercate di non accartocciarvi su voi stessi. Se le cose non vanno, vuol dire che non è tempo, o vuol dire che devono essere riviste, corrette. Non tutto è perduto. Pensate un po’ di più all’amore, vi farà bene. Normalmente vi piace farvi desiderare, avete addirittura costruito una teoria tutta vostra  riguardo a questo, non vi concedete mai totalmente, dal 21 sarete più seducenti. Il 9, il 22 e il 28 vi verrà voglia di catturare.

Se desiderate scrivermi, potete farlo all’indirizzo: oroscopodellamilo@gmail.com

Sarò lieta di rispondervi.

Maria Milo

Kosmos Astrologia Salento

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento