Oroscopo: nel mese dell'eclissi di luna si liberano energie profonde

Questo mese ci vedrà protagonisti di nuovi eventi astronomici e non solo. Come al solito alcuni pianeti cambieranno di segno, Giove, l'8 aprile tornerà diretto e, tra pochi giorni, il 4 aprile alle ore 12:06 nel cielo si formerà l'eclissi totale di Luna

Benvenuti ancora una volta tra le stelle. Questo mese ci vedrà protagonisti di nuovi eventi astronomici e non solo. Come al solito alcuni pianeti cambieranno di segno, Giove, l’8 aprile tornerà diretto e, tra pochi giorni, il 4 aprile alle ore 12:06 nel cielo si formerà l’eclissi totale di Luna. Contemporaneamente, durante questi giorni, si celebrerà la Santissima Pasqua ed è curioso osservare come la più importante festa cristiana sia così profondamente legata al movimento dei pianeti, della Luna in particolar modo.

La Santissima Pasqua, infatti, è una festa “mobile”, anticamente  veniva celebrata ogni domenica, poi, durante il primo Concilio Ecumenico del mondo, il Concilio di Nicea I, tenutosi nel 325 d.c., fu stabilito che dovesse essere festeggiata una volta all’anno e, precisamente,  la domenica successiva alla prima Luna piena dopo l’equinozio di primavera. Normalmente, durante un plenilunio (Luna Piena) che avviene ogni mese, non avvengono le eclissi per via della differenza di angolazione delle orbite dei pianeti interessati. Questa volta però, la Terra si posizionerà esattamente tra l’orbita del Sole e l’orbita della Luna. Purtroppo, questo evento sarà visibile solo in America, in Australia e in Nuova Zelanda, non lo sarà in Italia perché avverrà in pieno giorno. Così, il nostro unico satellite naturale si oscurerà perché transiterà nel cono d’ombra proiettato dalla Terra.

In realtà, la Luna non cesserà di ricevere la luce del Sole, ma rifletterà quella che filtra dall’atmosfera terrestre e, per effetto del fenomeno di rifrazione di frequenze basse di colore, questa volta si tingerà di rosso. Avremo la Luna Rossa. O meglio, Blood Moon, Luna di Sangue. La terza della “Tetrade”, un insieme di quattro eclissi totali lunari senza interruzioni nel giro di poco tempo. La prossima avverrà il 28 settembre e sarà possibile vederla anche dall’Italia. Le energie che si scatenano durante l’eclissi sono profonde, importanti. In astrologia la parte emotiva viene rappresentata soprattutto dalla Luna, e questa verrà offuscata, nascosta. Potremmo provare sentimenti contrastanti, sentirci sovrastati, inquieti, ma se pensiamo che un’eclissi è un evento naturale, un evento che appartiene all’ordine delle cose ed è quindi previsto che avvenga,  possiamo viverla come un momento utile per la nostra crescita interiore.

La Luna e il Sole, il femminile e il maschile,  la parte emotiva e la parte razionale, durante l’eclissi di Luna, sono in contrapposizione tra loro, si nascondono, si negano, lottano, ma se noi, che siamo spettatori di questa lotta - che è contemporaneamente fuori e dentro di noi - ci fermassimo un attimo e portassimo l’attenzione su noi stessi, legittimando entrambe quelle parti che sono spesso in contrapposizione tra loro, scopriremmo che forse, proprio grazie all’accettazione, esse si confronteranno, si sveleranno e in ultimo, troveranno il modo di coesistere, così da opposte, diventeranno complementari. E proprio come fa la Luna, che alla fine riesce a vincere l’oscurità e tornare a splendere, esattamente come il senso profondo della Pasqua di Gesù ci insegna, anche noi rinasceremo.

Purtroppo c’è chi è abituato a osservare le cose solo in maniera pessimistica e so già che attribuirà a questa Tetrade, e quindi a questa eclissi, significati nefasti, ma vorrei ricordare che negli ultimi 21 secoli si sono avvicendate circa 8 Tetradi e non tutte le eclissi totali di sole o di luna hanno determinato eventi catastrofici. Perciò dunque, dormiamo sogni tranquilli, la fine del mondo non è ancora arrivata, almeno non ora.

“Dal raccontare al passato, e dal presente che mi prendeva la mano nei tratti concitati, ecco, o futuro, sono salita in sella al tuo cavallo. Quali nuovi stendardi mi levi incontro dai pennoni delle torri di città non ancora fondate? Quali fumi di devastazioni dai castelli e dai giardini che amavo? quali impreviste età dell’oro prepari, tu mal padroneggiato, tu foriero di tesori pagati a caro prezzo, tu mio regno da conquistare, futuro…” - Il cavaliere inesistente - Italo Calvino

ARIETE

Miei cari amici, questo mese vi vedrà pimpanti, sarete comunicativi, socievoli. Tutta l’energia che vi portate dentro, tipo reattore nucleare per intenderci, sta per esplodere ed essere propagata in tutte le sue forme. La bella Venere dall’11 aprile passerà nel segno dei Gemelli e, grazie a questo sestile, vi sentirete un po’ meno preoccupati per i danari, sempre pochi devo ammettere, e sarete invece impegnati in conversazioni piacevoli con amici e parenti. Uno strano senso del possesso potrebbe investirvi, cercate di rimanere distaccati. Voi non siete ciò che possedete. Ottimi 9, 21 e 25 per recitare poesie d’amore al vostro amato.

TORO

Questo mese è un banco di prova. Le energie che si accumuleranno saranno tante e di varia natura. Potreste sentirvi romantici e passionali, ma potreste anche voler litigare con il vicino di casa per via del cane che abbaia. Potreste desiderare di iscrivervi ad un corso di intarsio sul legno oppure poltrire sulla divano come se non ci fosse un domani. Insomma, siete liberi di muovervi come volete, ma se desideraste approfittare dell’energia planetaria, allora, potreste chiarire con qualcuno, magari un familiare, uno dei vecchi problemi che vi assillano e che per bontà d’animo di solito evitate d’affrontare. Intanto, sul divano potete stare abbracciati al vostro amore soprattutto nelle serate del 19, con una splendida congiunzione Luna Venere nel vostro segno, il 23 e anche il 29.

GEMELLI

Gemellini adorati, se vi guardo da lontano sembrate freschi, giovanili e come sempre trionfanti, se mi avvicino però, mi accorgo che è cominciato anche per voi quel lento ed inesorabile processo di maturazione che Saturno è solito realizzare. E nonostante voi abbiate energia da vendere e siate sempre i primi a spenderla per amici e parenti, nonostante voi abbiate sempre una sconfinata fiducia nella vita, soprattutto per i nati nella prima decade, è in atto un processo di revisione degli schemi. Deve essere cambiato il software al computer centrale. Resta da capire se il nucleo pulsante della vostra vita sia al centro del vostro petto o in testa. Ottimi il 14, 21e il 25 per scambiarsi energia d’amore.

CANCRO

Non è stato facile Marzo, troppi intoppi, troppe beghe e forse anche qualche screzio in ambito lavorativo hanno reso quest’ultimo periodo piacevole come una caduta mentre si pattina sul ghiaccio. Niente paura in fin dei conti ci sono solo tre pianeti in quadratura, due dei quali verso la metà del mese cambieranno di segno e vi ridaranno un po’ di respiro. Capita ultimamente di non saper ritrovare il senso dell’orientamento, sarà forse colpa del fatto che la strada da seguire non è più quella di una volta e se ne deve tracciare un’altra? Il 7, 19 e il 23 saranno adatti per un’immersione d’amore.

LEONE

Io direi di sfruttare al massimo questo periodo perché, soprattutto fino al 14 aprile, molti pianeti vi spingeranno verso il traguardo come un bambino spinge la sua biglia sulla pista. Ottimo tempo per seminare ma anche per raccogliere. Giove l’8 aprile torna diretto e vi riporterà ciò che sembra essersi allontanato. Avrete solo l’imbarazzo della scelta e vi sentirete come un bambino dietro la vetrina dei dolci. Il Sole che vi governa rimarrà in buon aspetto fino al 21. Approfittatene per iniziare qualcosa che desiderate da tempo fare. Se volete guardare negli occhi qualcuno che vi emoziona fatelo il 9, il 21 ma soprattutto il 26. Magari scocca la scintilla.

VERGINE

Dai, possiamo dire che almeno l’amore in questa valle di lacrime si salva. Per i single c’è davvero un gran ventaglio di scelta, per quelli in coppia, attenzione a rancori o risentimenti dovuti ad eventi passati che non sono mai stati affrontati e superati. Per tutti, un gran senso di confusione, come se ci fosse un fiume sotterraneo d’emozioni che vi attraversa ma che ancora non riesce a trovare una via d’uscita. E voi che siete molto razionali non riuscite a spiegare questa forza che vi pervade. Serve ogni cosa in natura, anche l’inverno, che poi lascerà il posto alla primavera. Perciò, accogliete questa energia che provate e se potete, ricordate che voi non siete quello che pensate, siete di più. L’11 e il 20 mescolate le energie con quelle di chi amate e il 24 passate una bella serata tra amici.

BILANCIA

“Basta! Adesso esco e vado con il primo che incontro! Buonaseeeera!” Recitava così la pubblicità di qualche anno fa e non posso escludere che vi siate sentiti proprio così. Avrete avuto voglia di mollare tutto e andare via, anzi credo che ancora non vi sia passata. Aspettate a far fagotto, perché dall’11 tornerete ad aver voglia di fare gli occhi dolci al vostro amato e dal 21, vi sentirete anche più seducenti. Per quelli che invece hanno assistito malvolentieri alla partenza di qualcun altro, vorrei dire che troveranno certo conforto in un abbraccio di un amico. Ultimamente ne sarà comparso uno speciale nella vostra vita, ne sono sicura. Il 9 è ottimo per chiarire, il 13 è stupendo per amare e il 21 è perfetto per stringersi forte.

SCORPIONE

Scorpioncini cari, già vi devo seduti lì intenti a lucidare il pungiglione pronto per essere usato con chi vi infastidisce. In coppia ispirate la stessa fiducia di una mantide religiosa, in gruppo siete simpatici come una secchiata d’acqua gelata, nel lavoro meglio non intralciarvi. Per caso, è rimasto qualcuno che non vi irrita attorno a voi? E soprattutto, è ancora intero? Dall’11 almeno le tensioni sentimentali si allenteranno ma dal 21 tornerete a domandarvi perché non siete rimasti single. Forza, forza, sono solo energie passeggere. Solo che ci mettono un po’ a concludere la passeggiata. Provateci ancora il 7, il 15 e il 23. Magari ci riuscite.

SAGITTARIO

Eccoli qua i Fonzie dello Zodiaco, belli, intelligenti e affascinanti quanto basta per suscitare tanta invidia. Peccato che i più non sanno quanta fatica state facendo per tenere insieme i pezzi. Forse sarebbe liberatorio alzare le mani, lasciare che tutto vada come deve andare. Assecondate Saturno, mollate gli ormeggi e inoltratevi in mare aperto. Durante la pesca potreste trovare un’ostrica con una splendida perla all’interno, anche lei nata da un’impurità e rivestita di luce nel corso degli anni. La natura ci insegna che tutto ha un senso, basta osservarla. Concedetevi l’amore il 9, il 13 e il 26.

CAPRICORNO

Riconoscere i propri limiti è il miglior modo per cominciare a superarli. Voi siete ormai diventati maestri in questo. State tracciando un solco lungo il quale le energie si muovono, creano scambi di informazioni tra la parte razionale e la parte emotiva. Queste energie  aprono un varco e ciò che prima era una ferita oggi è una feritoia attraverso la quale passa quella cosa sempre più familiare a voi che è la tenerezza.  Dal 21 il Sole si troverà nella quinta casa, la sua casa, e troverà magnificenza. Vi scoprirete divertiti e forse, mai come in questo momento della vostra vita, anche divertenti. Lasciate che l’amore vi circondi il 6, il 20 e il 28.

ACQUARIO

Avete ragione, potete lamentarvi, ormai siete nella fase in cui la lucina dal giallo sta passando, o è già passata, al rosso. Già vi sento, sembrate Magda mentre esasperata dall’ennesima richiesta o correzione di Furio grida: “Non ce la faccio ppiù…”. A che serve l’astrologia se non ad infondere fiducia nel futuro? E allora eccomi qua, a ricordarvi che dall’11 aprile, Venere forma un trigono strepitoso con il vostro segno,  capace di rendervi sensuali come lo era Magda agli occhi di Raul, il bellone con il quale  lei poi fuggirà perché l’amore è ben più di un ‘Magda, tu mi adori? Sì. Allora lo vedi che la cosa è reciproca?’. Giorni per avvicinarsi e poggiare la testa sul cuore di chi amate: 9, 13 e 21.

PESCI

Non mi stupirebbe sapere che state cercando di dare un senso alla vostra vita occupandovi di qualcun altro. Non mi stupirebbe sapere che ancora vi scuote il comportamento di chi vi circonda. Non mi stupirebbe sapere che vi sentite come se vi mancasse qualcosa, come se non ci fosse un posto dove sentirsi a casa, e ancora come se la carriera, che tanto avete considerato in precedenza, fosse passata in secondo piano. E non mi stupirebbe sapere che tra un po’ di tempo, il vostro sistema di valori subirà uno scossone e che comincerete a dar peso a cose e a persone che finora non pensavate nemmeno che esistessero. Questo è tempo di alzare il sipario e di andare in scena. Lasciate che vi vedano per come siete. C’è da essere autentici. Se vi piace qualcuno fateglielo sapere, magari il 19, il 23 o il 24.

Se desiderate scrivermi, potete farlo all’indirizzo: oroscopodellamilo@gmail.com

Sarò lieta di rispondervi.

Maria Milo

Kosmos Astrologia Salento

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
LeccePrima è in caricamento