Una leccese al raduno nazionale per la specialità della carabina olimpica a 10 metri

Sofia Sabato, 14 anni, inorgoglisce il Tiro a segno nazionale di Lecce per questa meritata convocazione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Sacrifici, lacrime e sudore, conquiste e delusioni ripagano la giovanissima tiratrice Sofia Sabato, anni 14, gioia che inorgoglisce il Tiro a Segno Nazionale di Lecce per questa meritata convocazione al “Raduno Nazionale per la specialità della carabina olimpica a 10 metri”. L’impegno della nostra sezione, è stato ancora una volta premiato, orgogliosi dei risultati degli altri atleti che compongono la rosa del tiro a segno leccese, sicuramente otterranno le loro soddisfazioni sportive e umane che lo sport del tiro a segno è in grado di offrire ai giovani e a chi si lascia coinvolgere da questa specialità. Parte del merito, lo si deve anche agli innovativi allenamenti e tecniche di tiro operate dalla nostra tecnica federale. Brava Sofia!

Torna su
LeccePrima è in caricamento