rotate-mobile
Galatina Galatina

Baby gang molesta coetanei con aggressioni, disposti controlli straordinari

Succede a Galatina. Numerose le segnalazioni, tanto da spingere il questore a richiedere pattugliamenti stringenti. Sabato sera oltre 200 verificati e anche verifiche nei locali. In arrivo sanzioni

GALATINA – Non c’è un vero e proprio allarme sociale, al momento, ma un problema sta sorgendo e a Galatina se ne parla. Se ne parla nelle scuole, dove sono arrivate anche alcune lamentele di genitori e se ne parla persino al Comune, dove, sulla vicenda, s’è tenuta anche un’assemblea straordinaria. Dunque, meglio prevenire.

Al centro di tutto, quella che si potrebbe definire una baby-gang. Ragazzini, anche al di sotto dei 14 anni, i cui comportamenti molesti sono stati oggetto di numerose segnalazioni che hanno spinto il questore di Lecce, Vincenzo Modeo, a disporre un servizio straordinario di controllo del territorio affidato alla gestione del dirigente del commissariato di polizia, il vicequestore Andrea Toraldo.

Diversi gli episodi, a partire, grossomodo, dal periodo di Natale a oggi. In alcune circostanze vi sarebbero state zuffe, vere e proprie aggressioni ai danni di coetanei. In altre, sarebbero stati fatti oggetti esercizi pubblici e distributori automatici, con il lancio di petardi e offese nei confronti di avventori. Insomma, atti di bullismo in piena regola.

Sabato sera, così, i poliziotti di Galatina hanno effettuato un pattugliamento straordinario del territorio con quattro volanti, identificando oltre duecento persone. Nel corso dei controlli sono state effettuate anche verifiche amministrative presso locali frequentati da giovani e si sta provvedendo all’emissione di alcune sanzioni, laddove sono state riscontrate irregolarità. 

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby gang molesta coetanei con aggressioni, disposti controlli straordinari

LeccePrima è in caricamento