rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Galatina Galatina

Volpi in giro per il Salento: un cittadino se la ritrova in bagno e allerta i volontari

Le guardie zoofile e gli operatori del soccorso veterinario sono intervenuti per il terzo caso in pochi giorni, questa volta a Galatina

GALATINA - Nuove volpi soccorse nel Salento, nel giro di soli tre giorni. Le guardie zoofile e gli operatori del soccorso veterinario di Ata-pc Lecce, nell’ultimo periodo, stanno svolgendo un intenso lavoro di recupero e salvataggio di animali selvatici. Diversi gli esemplari messi in sicurezza a seguito al ritrovamento in stato di difficoltà: tartarughe, poiane e volpi.

Dopo il recupero di una volpe che aveva trovato rifugio nel magazzino di una parafarmacia leccese la settimana scorsa, le guardie zoofile del Nogra sono stati contattati da un cittadino di Galatina che, nel mattino di pochi giorni fa , nel bagno della propria casa, ha fatto un insolito incontro con un altro bellissimo esemplare di volpe. Immediato l’intervento dei volontari i quali hanno recuperato l’animale, per poi trasportarlo in una clinica veterinaria di Lecce per le cure. Ma non è tutto.WhatsApp Image 2019-12-02 at 16.23.34-2

Sempre pochi giorni fa, infatti, le guardie zoofile del Nogra sono state contattate da alcuni cittadini di Giorgilorio, la frazione di Surbo, che hanno segnalato il ritrovamento di ben tre volpi morte per cause ancora in fase di accertamento. È noto che l’esemplare selvatico non attacca l’uomo e, sempre di più, si avvicina ai centri urbani forse spinto dalla fame. Purtroppo, però, potrebbe essere l’uomo ad attaccare gli animali.  Se da una parte ci sono volontari e cittadini che si prodigano a intervenire tempestivamente nel salvaguardare e tutelare gli animali, dall’altra vi sono anche individui che non si pongono scrupoli nel far del male agli animali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volpi in giro per il Salento: un cittadino se la ritrova in bagno e allerta i volontari

LeccePrima è in caricamento