Gallipoli

Gli assi della “stecca” a Gallipoli. Da domani tappa del campionato italiano

Presso le sale dell'ecoresort le Sirené sino al 2 novembre prossimo la seconda prova del campionato italiano professionisti di biliardo. Dopo l'avvio a Barletta in testa Andrea Quarta. Attesi oltre 400 partecipanti e le dirette di Raisport2

Foto da Fibis

GALLIPOLI - I campioni della stecca tornano a confrontarsi in riva allo Ionio. Manca ormai pochissimo per la seconda prova del campionato italiano professionisti di biliardo (Billiard tour Pro) che promette spettacolo e che si svolgerà dal 24 ottobre al 2 novembre prossimo presso l’ecoresort Le Sirenè di Gallipoli. Un atteso ritorno per gli assi del biliardo che lo scorso anno iniziarono la competizione nazionale proprio dalla prima tappa della città bella. Ora dopo la prima fase disputata in quel di Barletta il torneo federale, giunto alla sua sedicesima edizione, fa tappa a Gallipoli prima della pausa sino a febbraio dov’è in programma la terza prova che si giocherà a Battipaglia.  

Sono oltre 400 i partecipanti attesi presso la struttura ricettiva gallipolina dove sono allestiti gli otto biliardi  di gara  oltre a quello centrale dedicato alle riprese televisive della Rai. L’evento è organizzato dalla Fibis sezione stecca (la Federazione Italiana biliardo sportivo) e da New Project in collaborazione con Caroli Hotels e il patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Lecce e Comune di Gallipoli. Dopo la prima prova presso il centro sportivo "Manzi-Chiapulin" di Barletta, è Andrea Quarta a guidare la classifica provvisoria del campionato seguito da Michelangelo Aniello, Antonio La Manna e Daniel Lopez. C’è grande attesa ora per questo secondo appuntamento per tutti gli altri big che nella precedente prova non sono riusciti ad esprimersi al meglio e che saranno quindi più agguerriti che mai per recuperare più punti possibili.

Da domani si darà il via alle gare di qualificazione e la competizione si protrarrà sino alle finali all’inizio di novembre. I primi 16 classificati alla gara nazionale giocheranno nella giornata di sabato 1 novembre con i  48 già nazionali a partire dalle 12. Le finali prenderanno il via il 31 ottobre alle 10. Da mercoledì 29 ottobre partiranno anche le dirette su Raisport 2. Ancora una volta gli appassionati potranno seguire, colpo dopo colpo, le fasi salienti della manifestazione che culmineranno poi con le giornate finali sabato 1 e domenica 2 novembre dove le voci di Auro Bulbarelli e Claudio Bono racconteranno la conclusione della seconda prova del campionato italiano. Dopo la terza prova di febbraio a Battipaglia, il torneo proseguirà con le tappe a Bagnolo San Vito, Pescara e Varese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli assi della “stecca” a Gallipoli. Da domani tappa del campionato italiano

LeccePrima è in caricamento