Domenica, 25 Luglio 2021
Gallipoli

Ombrelloni e sdraio ai bagnanti, ma senza autorizzazione. Nei guai responsabile

Un uomo è stato denunciato con l'accusa di occupazione abusiva di demanio marittimo. I militari della capitaneria di porto di Gallipoli hanno notato un lido sulla spiaggia di Rivabella, privo delle regolari autorizzazioni. Il materiale è stato posto sotto sequestro

Gli ombrelloni sequestrati

RIVABELLA (Gallipoli) – Una spiaggia attrezzata, ma abusiva, gli è costata una denuncia. I militari della capitaneria di porto di Gallipoli, nel corso della mattinata, hanno eseguito alcuni controlli sul demanio marittimo,  nell’ambito dell’operazione “Mare sicuro 2014”. Hanno notato ombrelloni e sdraio in un lido sulla spiaggia di Rivabella, alla periferia della Città Bella, e hanno proceduto con un’ispezione.

Dalla verifica è emerso come il gestore della struttura chiedesse denaro ai clienti per i servizi balneari, ma senza alcuna autorizzazione di esercizio commerciale. Identificato, l’uomo è stato deferito in stato di libertà con l’accusa di occupazione abusiva di demanio marittimo e sequestrando il materiale utilizzato per fini di lucro.

I controlli, hanno fatto sapere dalla capitaneria della Città Bella, proseguiranno senza sosta per tutta la stagione estiva, al fine di tutelare la pubblica sicurezza e lo svolgimento legale delle attività commerciali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ombrelloni e sdraio ai bagnanti, ma senza autorizzazione. Nei guai responsabile

LeccePrima è in caricamento