Sabato, 18 Settembre 2021
Gallipoli Gallipoli

Gallipoli, spari contro la Bmw dell'avvocato Cataldi

Il fatto intorno alle 5,30 del mattino su via Trento, alla periferia del comune jonico. Tre colpi d'arma da fuoco contro la Bmw 53 dell'avvocato civilista Roberto Cataldi. Indaga il commissariato

La zona dove sono stati esplosi i colpi.

GALLIPOLI - Molte ombre e poca luce sull'inquietante attentato a colpi di arma da fuoco avvenuto alle prime luci dell'alba in quel di Gallipoli. Intorno alle 5,30 ignoti hanno indirizzato tre spari contro l'auto dell'avvocato civilista Roberto Cataldi, perforando la carrozzeria. Il veicolo, una Bmw 530, era posteggiato sotto la sua abitazione, nei pressi del civico 8 di via Trento, la strada che sorge all'ingresso della città e che dopo una ripida salita conduce verso la nuova sede comunale di via Pavia, non lontana dal lungomare Marconi e da via Lecce. Un atto che al momento non ha chiavi di lettura ben definite e che lo stesso noto professionista gallipolino non riesce a spiegarsi. Versione che ha anche fornito agli agenti del commissariato locale, diretti dal dirigente Emilio Pellerano, al quale ha rivolto la relativa denuncia dell'accaduto.

E sul caso stanno indagando gli stessi agenti di polizia del commissariato ionico, che dopo aver ascoltato il legale per cercare di ricostruire i fatti e tentare di risalire agli autori del gesto intimidatorio, hanno intensificato il controllo sul territorio senza trascurare nessuna pista. Da una prima ricostruzione dei fatti sembra che qualcuno, alle prime luci dell'alba, abbia sparato almeno tre colpi di arma da fuoco all'indirizzo dell'auto di Cataldi posteggiata nei pressi della sua abitazione. Due dei colpi sono andati a conficcarsi sulla fiancata sinistra anteriore della Bmw, mentre un terzo ha perforato i due finestrini della vettura, andando a terminare la sua traiettoria nel cruscotto di un'altra auto, una Fiat Punto, parcheggiata a fianco della vettura dell'avvocato gallipolino. Anche in questo caso il proiettile ha trapassato il vetro anteriore dell'utilitaria. Sembra che il professionista abbia udito i colpi nel cuore della notte, ma che non abbia dato peso all'accaduto. Solo in mattinata una volta uscito da casa, ha preso atto di quanto avvenuto ai danni della sua auto.

Al momento è stata recuperata l'ogiva di un proiettile, mentre sono in corso le attività per potere estrarre gli altri due proiettili conficcati nella carrozzeria della Bmw. Dai fori sulla macchina e dall'ogiva recuperata sembra che l'arma utilizzata non sia di piccolo calibro. Le indagini come detto spaziano si tutti i fronti, non essendoci elementi utili che al momento facciano propendere per una pista specifica. L'avvocato Roby Cataldi è molto conosciuto in città per la sua attività professionale di legale civile, ma anche come giornalista sportivo e responsabile dell'ufficio comunicazione del nuovo Gallipoli Football 1909. Ha svolto anche di recente attività politica come esponente dell'ex Dc ed è stato candidato nelle liste riconducibili al centrodestra alle elezioni comunali del 2006 e alle recenti provinciali, senza mai essere eletto. Negli ultimi due anni comunque era lontano dalla politica attiva. E' anche impegnato come consulente legale delle cooperative che si occupano di lavoro interinale. Un professionista serio, affermato e con diverse attività. Per questo il ventaglio delle ipotesi, per capire la natura del gesto intimidatorio, si allargano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gallipoli, spari contro la Bmw dell'avvocato Cataldi

LeccePrima è in caricamento