Giovedì, 24 Giugno 2021
Gallipoli

Scatta il controllo in casa all'alba, trovati 330 grammi di marijuana

Nei guai un 42enne per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. I carabinieri lo stavano tenendo d'occhio da alcuni giorni

GALLIPOLI – Lo tenevano d’occhio per via di alcuni movimenti sospetti. All’alba di oggi, i carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia di Gallipoli si sono presentati in casa di Bernardo Gatto, 41enne del posto. Trovando marijuana, per 330 grammi, e arrestandolo.

E’ l’ennesimo sequestro di sostanze stupefacenti fra Gallipoli e dintorni degli ultimi giorni. Fisiologico, visto il particolare periodo dell’anno. Con l’estate nel vivo, cresce anche questo mercato parallelo. Sale inevitabilmente la richiesta da parte di molti giovani in vacanza fra Città Bella e dintorni.

GATTO BERNARDO-2I carabinieri, notate le frequentazioni dell’uomo - già noto alle forze dell’ordine -, nell’ultimo periodo, ritengono che la marijuana ritrovata in casa fosse pronta per essere ceduta al dettaglio. Durante la perquisizione, oltretutto, s’è visto come l’erba fosse già stata suddivisa in cinque confezioni. Dichiarato in arresto, Bernardo Gatto si trova ora ai domiciliari con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatta il controllo in casa all'alba, trovati 330 grammi di marijuana

LeccePrima è in caricamento