Terribile impatto: finisce con l'auto dritto contro il mezzo di lavoro sulla statale 613

L'incidente è avvenuto poco prima delle 8 all'altezza dello svincolo per Surbo e Brindisi. L'uomo alla guida, un 49enne di Calimera, è stato trasportato in ambulanza al "Fazzi" dove è in prognosi riservata. E' stato estratto dall'abitacolo dai vigili del fuoco. Sul posto la polizia stradale di Maglie

L'abitacolo distrutto dopo l'incidente.

LECCE – Tale la violenza dell’impatto che il camion ha subito un sobbalzo, spostandosi dalla corsia di sinistra – dove sostava esponendo un immenso segnale - verso quella di destra e ponendosi di sbieco. Il cofano della Grande Punto, invece, s’è accartocciato su se stesso e l’uomo all’interno è rimasto incastrato. Per liberarlo dalle lamiere è stato necessario l’intervento di un mezzo dei vigili del fuoco da Lecce.

Erano le 7,35 circa quando s’è verificato l’incidente, lungo la strada statale 613. Alla guida della Fiat, Antonio Calò, 49enne di Calimera. L’uomo ha subito vari traumi ed è stato trasportato in codice giallo verso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. E' poi però stato ricoverato in prognosi riservata.

Sarebbe potuta andare persino molto peggio, considerando la dinamica e aggiungendo che tutto è avvenuto in un orario di punta, con il rischio di coinvolgere altri veicoli in transito. L’airbag ha attutito l’impatto per quanto possibile e questo ha sicuramente contribuito a salvare la vita del malcapitato. Inoltre, il blocco motore non è rientrato nell’abitacolo, nonostante i danni enormi sulla parte anteriore, o le conseguenze sarebbero state altre.

La dinamica dell'incidente è ovviamente ancora in fasedi studio, tuttavia i dettagli principali già evidenti. Questa mattina i mezzi di una ditta privata che lavora per conto dell'Anas erano all’opera lungo la statale che collega Lecce a Brindisi con i decespugliatori per sfoltire le siepi in mezzo ai New Jersey di cemento che dividono le carreggiate. Dunque, lavori che vengono eseguiti lungo la corsia di sinistra, quella per il sorpasso. Ed è per questo motivo, ovviamente, che erano presenti anche camion con dispositivi luminosi di segnalazione per veicoli operativi con freccia di obbligo a spostarsi verso destra.

Il camion, nel caso in questione, si trovava a qualche chilometro di distanza da Lecce, all’altezza dello svincolo per Brindisi e Surbo, in direzione Nord, e in prossimità di una curva. Il conducente probabilmente procedeva a velocità sostenuta e non è riuscito a spostarsi del tutto in tempo utile. E’ andato così a collidere con particolare forza contro la parte posteriore destra del mezzo di lavoro. La Grande Punto è rimasta letteralmente intrappolata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta estratto dall’abitacolo di un’auto ormai da demolire, il 49enne calimerese è stato trasportato da un’ambulanza del 118 in ospedale. Sul posto, per i rilievi, sono intervenuti gli agenti di polizia stradale del distaccamento di Maglie, sotto il coordinamento dell'ispettore Rocco Trane. La Punto è stata rimossa dalla sede stradale con un carro attrezzi.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

  • Muro abbattuto da braccio della betoniera, investiti studenti: muore in ospedale 22enne

  • Impatto micidiale, sette coinvolti: ragazza in codice rosso per dinamica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento