menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perde il controllo dell'automobile e sfonda la vetrata del ristorante di sushi

Il grottesco incidente in via Lupiae, accanto al comando provinciale dei carabinieri. Alla guida un 22enne. Al lavoro la polizia locale

LECCE – Vista così, la situazione, solo a giudicare dalle immagini, darebbe tutta l’aria di una delle famigerate “spaccate” che andavano per la maggiore prima che arrivasse il Covid-19 a cambiare le vite di tutti, malviventi inclusi. In realtà, si è trattato di un incidente vero e proprio, avvenuto poco prima delle 20,30 di oggi in via Lupiae, nel pieno centro di Lecce. E,  per di più, proprio a pochi metri alla sede del comando provinciale dei carabinieri.

Cosa sia accaduto veramente, quale siano state dinamica e circostanze del sinistro, stanno cercando di accertarlo gli agenti di polizia locale che questa sera si sono trovati davanti a una scena surreale: una Hyundai i10 bianca letteralmente conficcata come una lancia in una delle vetrate del ristorante giapponese Sushi Miyaki.

Non si sa come, il giovane alla guida, un 22enne di Cavallino, a un certo punto ha perso il controllo dell’auto ed è andato dritto contro l’esercizio commerciale, sfondando il vetro, non senza aver prima atterrato e trascinato con sé - oltrepassando il marciapiede -, anche un cartello stradale indicante le fasce da rispettare per il disco orario. Un impatto frontale, secco, che desta non poche perplessità, in un punto in cui la strada – seppur larga – si trova quasi a ridosso della sottovia all’incrocio con viale Leopardi, fatto che suggerirebbe all’automobilista cauto un andamento moderato.

Certo è che non sono rimasti coinvolti altri veicoli. Il giovane, identificato dagli agenti, sarà sottoposto agli accertamenti tossicologici per verificare l’eventuale assunzione di alcool o sostanze stupefacenti ed è risultato positivo a queste ultime, con tutte le conseguenze del caso. Nel frattempo, sono in via d’acquisizione testimonianze per provare a ricostruire meglio l’accaduto. L’unica fortuna è che, nonostante l’incidente rocambolesco e i danni ingenti, non vi siano stati feriti. Né per strada, né dentro il locale d’asporto di pietanze orientali.    

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tregua domenicale, 584 i casi positivi. Lopalco "sfiduciato" dalla Lega

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento