Domenica, 20 Giugno 2021
Incidenti stradali

Impatto violento sulla provinciale, cinque feriti in codice rosso

Tre sbalzati dagli abitacoli, due incastrati. Pesante il bilancio di un sinistro avvenuto sulla Martano-Otranto in serata. Decine di chiamate al 118

MARTANO – Cinque feriti in codice rosso, due in condizioni particolarmente delicate, tanto da essere trasportati al “Vito Fazzi” di Lecce. E’ il bilancio di un incidente stradale avvenuto attorno alle 20 di questa sera sulla strada provinciale che collega Martano a Otranto. Due autovetture, per cause in fase d’accertamento, sono entrate violentemente in collisione mentre viaggiavano su quest’arteria di raccordo fra il grosso centro griko e la Città dei Martiri, con conseguenze devastanti.

In un’auto erano in quattro, tutti di origine albanese, anche se residenti a Galatina; nell’altra, c’era solo la conducente. Tutti hanno subito notevoli conseguenze, a causa dell’impatto. Quando i soccorritori sono arrivati sul posto, si sono trovati davanti a una scena molto particolare. Due feriti erano ancora incastrati fra le lamiere, tre erano stati sbalzati all’esterno dell’abitacolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ben cinque le ambulanze del 118 (la cui sala operativa è stata tempestata di telefonate) che hanno raggiunto il luogo, in agro di Martano, più due automediche. Oltre ai mezzi dei vigili del fuoco del distaccamento di Maglie, per liberare i feriti dalle vetture e permettere loro un rapido trasbordo in ospedale. I due risultati più gravi, di origine straniera, sono stati portati al “Fazzi”; uno con trauma cranico e al torace e all’addome, l’altro, sempre con un trauma cranico, il naso fratturato, e altre contusioni.

Gli altri tre feriti, con varie fratture, fra cui a femori e bacini, sono stati trasferiti in altri nosocomi della provincia: uno al “Veris Delli Ponti” di Scorrano, due al “Cardinale Panico” di Tricase. Gli operatori hanno dovuto optare per ospedali dove vi fossero reparti di Rianimazione, per l’evenienza, dovendo escludere giocoforza il “Francesco Ferrari” di Casarano, per via della Tac rotta (di cui abbiamo scritto in un altro articolo). Per quanto riguarda i rilievi, sono affidati ai carabinieri della stazione di Martano e del Nucleo operativo radiomobile di Maglie. I conducenti saranno sottoposto ai test rituali per stabilire l'eventuale assunzione di stupefacenti o alcool. 

inc2.-2-2

Completati i rilievi: quattro ore sul posto

I rilievi, avviati attorno alle 20, sono proseguiti fino a notte fonda. I carabinieri della stazione di Martano e del Norm di Maglie sono stati impegnati quattro ore per il sinistro. Di seguito, dunque, la situazione per quanto ricostruito. L’incidente, avvenuto sulla provinciale 48, all’altezza dell’incrocio semaforico con via Madonna del Teofilo, ha visto coinvolti da un lato una Golf Volskwagen con quattro giovani di origine albanese, residenti a Galatina (conducente un 25enne, passeggeri un 21enne, un 24enne e una 20enne) e dall’altro una Fiat 500X guidata da una donna di Martano di 57 anni.   

La Golf percorreva la provinciale, in direzione di Otranto, mentre la 500, che proveniva dalla direzione opposta, stava presumibilmente per effettuare una manovra di svolta a sinistra, per immettersi in via Madonna del Teofilo. E’ in quel momento che è avvenuto lo scontro. La Golf ha urato con la parte frontale-laterale destra sulla 500.  

I due che erano davanti, nella Golf, come detto, sono stati condotti al “Vito Fazzi” di Lecce: uno è in prognosi riservata, l’altro in Ortopedia per varie fratture. La ragazza di 20 anni, invece, è stata trasportata presso l’ospedale di Scorrano: prognosi di 30 giorni, salvo complicazioni, per via della frattura del femore sinistro. Gli altri due, infine (e quindi anche la donna di Martano), sono stati portati a Tricase, e qui ricoverati, sempre con fratture varie. I veicoli sono stati sequestrati. Ulteriori verifiche sono in corso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impatto violento sulla provinciale, cinque feriti in codice rosso

LeccePrima è in caricamento