Scontro fra auto e motocarro Ape sull'Alezio-Parabita, muore 74enne

L'incidente all'alba all'altezza del distributore Camer. Nulla da fare il conducente del mezzo commerciale. Lievemente ferita una giovane di 25 anni

Il motocarro coinvolto nello scontro.

PARABITA – Erano le 6,45 del mattino quando sulla strada provinciale 361, un’arteria che scorre dritta come fosse tracciata con un righello da Alezio a Parabita, s’è verificato il devastante impatto in cui ha trovato la morte Sebastiano Nicoletti, un uomo di 74 anni.

L’anziano, parabitano, era alla guida di un piccolo motocarro Ape. Lo scontro è avvenuto con una Lancia Ypsilon nuovo modello, guidata da una giovane di 25 anni di Gallipoli, che è rimasta lievemente ferita ed è stata trasportata in ospedale, soprattutto per procedere ai test di rito.  

Tutto s’è verificato precisamente a metà strada fra i due comuni (ma in territorio che è ancora di Parabita), all’altezza del distributore di carburanti di metano Camer. Stando ai primi rilievi svolti sul posto dai carabinieri dipendenti dalla compagnia di Casarano, l’Ape stava svoltando dalla provinciale sulla sinistra, verso una stradina interpoderale, quando è arrivata la Lancia che da Alezio viaggiava in direzione di Parabita. Nella zona di campagna in cui si stava recando il motocarro, vi sono diverse attività agricole.

Lo scontro, frontale, si è rivelato di notevole violenza, tanto che il motocarro è stato scaraventato sulla sinistra, tagliando in due la corsia da cui proveniva, con il rischio di impattare con eventuali altre auto in transito, prima di bloccarsi proprio nei pressi dell’area di servizio, mentre il corpo del 74enne è stato sbalzato al di fuori dell’abitacolo.

La Lancia, dal canto suo, ha terminato la sua marcia, ormai anch’essa fuori controllo, sbandando sulla destra e abbattendosi sul muro di cinta di una proprietà privata, tanto da provocare il crollo di alcune grosse pietre. Fra i primi a raggiungere la località dell’incidente, sono stati i sanitari del 118. Purtroppo, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’anziano. I militari, invece, hanno avviato i rilievi per ricostruire con precisione la dinamica di quest’ennesima tragedia nel Salento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento