Colpito sulla bicicletta elettrica, anziano muore ore dopo in ospedale

La vittima è Luigi Vittorio Fernando Papa, un uomo di 84 anni di Spongano. L'incidente ieri mattina. Il decesso al "Panico"

SPONGANO - Luigi Vittorio Fernando Papa, un uomo di 84 anni di Spongano, è morto nel primo pomeriggio di ieri, attorno alle 14,30, mentre era ricoverato presso l’ospedale “Cardinale Giovanni Panico” di Tricase in seguito a un incidente avvenuto nella zona di via Montegrappa, alla periferia del paese. In un primo momento, le condizioni devono essere apparse sì, serie, ma forse non tali da far pensare a un possibile decesso. Purtroppo, però, diverse ore dopo il ricovero, il quadro clinico è precipitato e l’uomo è spirato.

La dinamica è al vaglio dei carabinieri della stazione di Spongano. Sembra che l’anziano, attorno alle 10 del mattino, fosse in procinto di salire sulla sua bicicletta elettrica, quando è stato travolto frontalmente da un’autovettura Daewoo Spark condotta da P.M., una donna di 44 anni del posto.

Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 che hanno trasportato l’anziano nell’ospedale più vicino, quello di Tricase, con alcune ferite, fra cui un trauma cranico per essere qui ricoverato in prognosi riservata. Dopodiché, purtroppo, nel primo pomeriggio è sopravvenuta la morte. La salma è stata trasportata presso la camera mortuaria dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, a disposizione dell’autorità giudiziaria per un’ispezione cadaverica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento