"Endometriosi: dalla diagnosi alla terapia per una migliore qualità della vita"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

~~Convegno A.P.E. onlus nel Salento
" Endometriosi: dalla diagnosi alla terapia per una migliore qualità della vita "
Palazzo Marchesale di Taviano ( Le), P.za del Popolo, 22 marzo dalle 8.30

L'endometriosi è una malattia invalidante, che affligge in Italia oltre 3 milioni di donne in età fertile e nel mondo circa 150 milioni. Questa malattia può occludere le tube, creare aderenze, distorcere gli organi riproduttivi; provocare dolori forti durante il ciclo e l'ovulazione, dolori durante o dopo i rapporti sessuali, dolore pelvico cronico, cistiti ricorrenti, perdite intermestruali e colon irritabile. Inoltre molte donne non possono avere figli. Nell'ambito della sua attività di informazione e prevenzione dell'endometriosi, A.P.E Onlus (Associazione Progetto endometriosi), con il Patrocinio della Provincia di Lecce, del Comune di Taviano (Le), dell'Ordine dei Medici Chirurgi e degli Odontoiatri della Provincia di Lecce, dell'Ordine degli Psicologi Regione Puglia, della Società Italiana di Sessuologia e Psicologia, ha organizzato per sabato 22 marzo, dalle ore 8.30 presso il Palazzo Marchesale in Piazza del Popolo a Taviano, un convegno dal titolo: "Endometriosi: dalla diagnosi alla terapia per una migliore qualità della vita". Numerosi gli argomenti che saranno trattati nel corso della giornata: il Prof. L.S. Palamà dell'ospedale "A. Perrino" di Brindisi parlerà di endometriosi, dal sintomo alla malattia; il Dott. C. De Cicco, Ginecologo dell'Università Campus bio-medico di Roma, farà una relazione sull'ecografica nella diagnosi e stadi di azione dell'endometriosi; il Dott. E. Cicinelli, ginecologo dell'Università di Bari, affronterà il trattamento chirurgico e l'attualità nella terapia ormonale dell'endometriosi. Sarà sulla metodologia EMDR nell'endometriosi (dalla reazione alla diagnosi, alla gestione del dolore) il contributo del Dott. I. Corones, psicologo e psicoterapeuta; di endometriosi e fertilità parlerà il Dott. E. Tricarico, ginecologo ospedale " Vito Fazzi" di Lecce; di qualità della vita e sessualità nell'endometriosi il Dott. S. Caruso, ginecologo e sessuologo clinico Università di Catania e la D.ssa M. Giuliani, psico - sessuologa della Società italiana di Sessuologia e Psicologia. Si proseguirà con "Endometriosi:quale tutela?" profili legislativi con l'avvocato Anna E. Toma e associazioni di pazienti e importanza dei centri specializzati con Jessica Fiorini di A.P.E Onlus, che aprirà i lavori insieme al sindaco di Taviano C. Portaccio e il Dott. L. Pepe Presidente dell'Ordine dei Medici Chirurgi e degli Odontoiatri della Provincia di Lecce. Il convegno sarà moderato dal Dott. G. Alessandrini, medico chirurgo specialista in dermatologia e malattie veneree. Il convegno è accreditato ECM e i posti disponibili sono 60. Il costo per avere accesso ai Crediti formativi (codice rif. RES n. 2112-89249) è di € 25, da versare tramite bonifico a A.P.E Onlus (vedi www.apeonlus.com). Dopo aver effettuato il bonifico è necessario inviare una mail con il proprio nome, cognome, codice fiscale e professione a: lecce@apeonlus.com.
Il convegno è gratuito e aperto a tutti.
A.P.E. ONLUS è un'associazione senza scopo di lucro che nasce nell'ottobre del 2005 su iniziativa di un gruppo di donne, con esperienza di endometriosi vissuta sulla propria pelle o con storie di volontariato attivo in altre realtà. La presidente è Marisa Di Mizio. L'obiettivo principale di A.P.E. Onlus è quello di diramare notizie e informazioni sulla malattia così diffusa, ma così poco conosciuta. Attraverso il racconto di esperienze e testimonianze si vuole porre una crescente attenzione verso una patologia di cui gli stessi specialisti sovente sottovalutano le diverse implicazioni. Creare una rete di collegamento con altre associazioni per ottenere diritti e riconoscimento da parte delle strutture pubbliche e della legislazione per campagne di sensibilizzazione tra le donne, in consultori e presso i medici di base.
Info: 329 3449704 - info@apeonlus.com, www.apeonlus.com

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento