Cultura

"Cambia le carte in tavola", con la rottamazione

Fino al 30 Aprile sarà quindi possibile recarsi presso la ludoteca "L'angolo del fumetto" (via Gobetti 3, Lecce) e portare le vecchie carte di giochi collezionabili

finale

Arriva anche a Lecce l'originale iniziativa "Cambia le carte in tavola", proposta dalla New Media Publishing casa editrice del gioco di carte collezionabili "Wizards of Mickey"che, per primo, ritrae nei mazzi e rende inseparabili compagni di giochi i mitici personaggi delle storie di Topolino e Paperino.

Obiettivo di "Cambia le carte in tavola" è quello di trasferire al mondo dell'intrattenimento ludico il concetto di "rottamazione", già largamente diffuso nei settori dei veicoli e degli elettrodomestici.

Un modo per ridare valore ai vecchi giochi, soprattutto in questo tempo di crisi, dove le risorse per gli acquisti domestici sono poche, ma non si vuole di certo rinunciare a divertirsi, specialmente in famiglia.

Fino al 30 Aprile sarà quindi possibile recarsi presso la ludoteca "L'angolo del fumetto" (via Gobetti 3, Lecce) e portare le vecchie carte di giochi collezionabili (escluso lo stesso WoM): per le prime 50 carte si otterranno gratuitamente 34 carte di Prima Sfida, il mazzo base di Wizards of Mickey, mentre, per ogni 100 carte aggiuntive, il giocatore avrà in cambio una bustina de "Le Origini", l'espansione del mazzo base.

E' un'occasione per i tanti appassionati di giochi di carte collezionabili, pieni di doppioni e mazzi superati, ma anche per i tanti genitori che hanno le camerette e gli zainetti dei figli ingombre di carte non più utilizzate per riciclarle, a costo zero, con un nuovo ed avvincente gioco.

Wizards of Mickey è tratto dalla saga fantasy, edita sul settimanale Topolino, in cui i paperi e i topi più celebri al mondo sono diventati i protagonisti di un intreccio entusiasmante di avventure di maghi, draghi e streghe.

Nel suo primo anno di vita, WoM ha avuto i riconoscimenti più alti alla principale fiera del settore ludico "Lucca Comics & Games 2008", guadagnandosi il titolo di "miglior gioco collezionabile" e la menzione speciale come "miglior progetto editoriale".


Wizards of Mickey vuole essere anche un gioco diverso dagli altri: riunendo amici e famiglia intorno ad un tavolo si propone di stimolare il confronto e le relazioni sociali, evitando la violenza e l'isolamento spesso presente nei giochi più diffusi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cambia le carte in tavola", con la rottamazione

LeccePrima è in caricamento