Lunedì, 27 Settembre 2021
Cultura

"Il Correttore", fra noir e psicologia

Il secondo romanzo di Elisabetta Liguori sarà presentato presso i cantieri Koreja da Mauro Marino. L'appuntamento è per domani, sabato 24 marzo

Domani, sabato 24 marzo, alle 18,30, presso i cantieri teatrali Koreja, nell'ambito de "I Semi di Marzo", rassegna di libri e di autori curata da Mauro Marino, vi sarà un incontro con Elisabetta Liguori, autrice de "Il Correttore".

"Questo è un romanzo complesso - scrive Marino -, tutto preso in un ricordo. Ripercorrere all'indietro la memoria e ri-costruirla. Correggerla. Far tornare i conti accordandoli al presente, a quello che si è, a ciò che si è divenuti. Elisabetta Liguori percorrendo le strade del noir inventa un racconto di "psicologia comparata" dove i personaggi divengono alter-ego significanti, dando forma all'uno narrante".


Elisabetta Liguori è nata a Lecce nel 1968, dove lavora e vive non solo di scrittura, ma quasi. Di se dice: "è cominciata con un concorso locale. Poi la gente, i rincalzi, i giornali, le riviste, il primo romanzo e ora il secondo. Così, tutto quello che sembrava fortuita solitudine, è diventato ipersocialità. Invento storie per non stare sola mai più". Il suo primo romanzo "Il credito dell'imbianchino" (Argo) è stato finalista al Premio Berto e il Premio Carver 2005. Collabora con riviste letterarie tra cui "Nuovi argomenti". Il "Correttore" è pubblicato dalla casa editrice anconetana PeQuod".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il Correttore", fra noir e psicologia

LeccePrima è in caricamento