Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cultura

“Un mare di culture”, territori a confronto nel centro storico di Taurisano

Promuovere il confronto tra culture diverse, favorendone la conoscenza e lo scambio, partendo da un denominatore comune come il mare: è questo il senso dell'iniziativa di stasera, organizzata dalla Pro Loco e da Integra Onlus

TAURISANO - Promuovere il confronto tra culture diverse favorendone la conoscenza e lo scambio partendo da un denominatore comune come il mare. È questo l’obiettivo di “Un mare di culture”, l’iniziativa nata dall’incontro e dalla collaborazione tra la Pro Loco di Taurisano e Integra Onlus dove il mare è il Mediterraneo e le culture sono quella salentina, marocchina, greca e albanese.

L’iniziativa vuole anzitutto essere una festa corale in cui artisti, artigiani, musicisti, letterati, gente comune possano ciascuno nel suo campo esprimere un aspetto della propria cultura in un contesto comune alla tradizione culturale dei popoli mediterranei come quello delle corti presenti nel centro storico di Taurisano.

Le affascinanti melodie e i contagiosi balli delle rispettive tradizioni culturali eseguite da talentuosi artisti trasformeranno piazza castello in un festa in cui sarà impossibile rimanere  semplici spettatori. Irresistibili poi, in piazzetta Battisti, le degustazioni dei piatti simbolo della tradizione culinaria marocchina, greca, albanese e salentina preparati dalle sapienti mani di giovani e anziane massaie residenti nella nostra provincia.

Esposizioni di manufatti e opere d’arte, lettura di poesie, proiezione di film; mercatini di oggettistica e di prodotti agroalimentari, dimostrazioni di antichi mestieri, viste ai beni culturali della splendida cittadina salentina completeranno il programma di una manifestazione che saprà stupire il visitatore.

Precederà l’inizio della festa, alle ore 20 presso la Fondazione Vanini, una tavola rotonda sul  “Mediterraneo mare comune” moderata da Gigi Montonato, a cui parteciperanno Lucio Di Seclì, Sindaco di Taurisano; Neritan Ceka, Ambasciatore d’Albania; Dounia Ettaib, vicepresidente “Associazione donne marocchinein Italia” della Lombardia; Isabel Bernardini d’Arnesano, docente dell’Università del Salento; Klodiana Cuka, Presidente Integra Onlus; Fulvio Nuzzo, Presidente Pro Loco Taurisano; Francesco Pacella, Assessore al Turismo e Marketing Territoriale Provincia di Lecce. Gigi De Luca; Direttore dell’Istituto di Culture Mediterranee della Provincia di Lecce; Leo Piccinno, Presidente Coldiretti Lecce; Mauro Sbocchi, Presidente ICM Lecce.

Un mare di culture è realizzata con il patrocinio del Comune di Taurisano, della Provincia di Lecce, della Regione Puglia, dell’Istituto di Culture Mediterranee della Provincia di Lecce. Info: Pro Loco Taurisano 340.5230478.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Un mare di culture”, territori a confronto nel centro storico di Taurisano

LeccePrima è in caricamento