rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
L'appuntamento / Mazzini / Via Salvatore Trinchese

“Le gratitudini” in scena al teatro Apollo di Lecce

Lo spettacolo tratto dal romanzo di Delphine De Vigan con l’adattamento e la regia di Paolo Triestino oggi 22 febbraio

LECCE - “Vi siete mai chiesti quante volte al giorno dite grazie? Grazie per il sale, per la porta, per l’informazione…” Si apre così “Le Gratitudini”, di Delphine de Vigan. Un dirompente inno alla vita, che, attraverso l’adattamento e la regia di Paolo Triestino, sarà al teatro Apollo di Lecce il 22 febbraio, ore 21, nell’ambito della stagione del Comune di Lecce, organizzata in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. Dal 20 febbraio è attiva promozione “last minute” 15 euro palchi, da acquistare online e al botteghino.

Sul palco quattro interpreti: Lucia Vasini, Lorenzo Lavia, Paolo Triestino e Valentina Bartolo. La voce di Muriel è di Anna Gualdo. Scena di Francesco Montanaro (realizzata da Laboratorio Ferri Battuti di Paolo Bellina), costumi di Lucrezia Farinella, luci di Alessandro Nigro; musiche originali di Massimiliano Gagliardi con i movimenti coreografici di Erika Puddu.

In occasione dello spettacolo giovedì 22 febbraio torna l’appuntamento con “Vengo anch’io, il laboratorio a teatro per bambine e bambini, a cura di BLABLABLA. L’incontro dal titolo “La grande fabbrica delle parole - laboratorio di parole gentili” aiuterà i più piccoli a riflettere sul valore delle parole. Un’attività destinata all’infanzia con l’obiettivo di consentire ai genitori una più facile fruizione degli eventi teatrali nelle sale del Teatro Apollo. Uno spazio di partecipazione attiva nel quale genitori e figli potranno condividere, in due percorsi paralleli, l’esperienza dello spettacolo dal vivo. La partecipazione è gratuita con obbligo di prenotazione (Tel. 320.708.7223 e anche whatsapp).

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Le gratitudini” in scena al teatro Apollo di Lecce

LeccePrima è in caricamento