rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Teatro

Studenti sul palco contro il gioco d’azzardo: in scena la lotta alle dipendenze

Andrà in scena mercoledì 23, presso il Teatro Koreja, alle 19. Interverranno anche rappresentanti del SerD e del Teatro pubblico pugliese

LECCE – Gli studenti del Liceo classico e musicale “Palmieri”  e il Teatro Koreja assieme per lo spettacolo “Gioco”. Andrà in scena domani, alle 19, come evento di restituzione del percorso svolto dagli allievi nell’ambito di “Gioca, pensa, vinci. Il lato sano del gioco”. Non soltanto uno spettacolo, ma un vero e proprio progetto di sensibilizzazione e contrasto al gioco d'azzardo patologico promosso dal Dipartimento dipendenze patologiche della Asl Lecce e Teatro pubblico pugliese.

Che cos’è il gioco e quali possono essere le sue derive? In particolare, che cos’è per me il gioco?”. Sono partiti da queste domande i ragazzi, guidati da Emanuela Pisicchio, attrice e pedagoga di Teatro Koreja. Hanno lavorato su una drammaturgia collettiva che ha integrato con due brani tratti da “Il Giocatore” di Dostoevskij e “Il Fu Mattia Pascal” di Pirandello. Si è voluto, così, far emergere il significato più puro e autentico della parola “gioco” e ne è venuto fuori un piccolo testo che vuole essere un rito catartico, fatto di parole, per restituire al gioco la sua originaria bellezza.

All’evento interverranno Francesco Abate - responsabile del Ser.D San Cesario e Sandro Furio del  Teatro pubblico pugliese. Il percorso è strutturato in un ciclo di laboratori, spettacoli teatrali e incontri di sensibilizzazione dedicati al tema del gioco e che si svolgono in diversi comuni della Provincia di Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti sul palco contro il gioco d’azzardo: in scena la lotta alle dipendenze

LeccePrima è in caricamento