rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Tasse Nardò

Affitti, utenze e spese sanitarie: nuovi contributi per le famiglie numerose

La misura interesse le famiglie con almeno tre figli ed Isee non superiore a 25mila euro. Coinvolti i Comuni dell'Ambito 3: Nardò, Copertino, Galatone, Leverano, Porto Cesareo e Seclì

NARDO' - Nuove misure sono state previste a sostegno delle famiglie numerose a seguito di un finanziamento della Regione Puglia pari a 58mila euro. Coinvolti i nuclei familiari, anche monogenitoriali, aventi tre o più figli a carico, fino al 26esimo anno di età e con Isee non superiore a 25mila euro. Interessati i Comuni dell'Ambito 3 comprendente Nardò (capofila), Copertino, Galatone, Leverano, Porto Cesareo e Seclì. 

L’Ambito erogherà contributi per il pagamento di spese sanitarie e visite specialistiche, per utenze varie (luce, gas e acqua) e per il pagamento dell’affitto. Il bonus sarà erogato previa presentazione di giustificativi di spesa.

Come fare richiesta

La domanda di accesso al contributo dovrà essere compilata utilizzando il fac-simile allegato da presentare con raccomandata andata-ritorno o brevi manu presso l'ufficio Protocollo in  Pizza Cesare Battisti numero 1 o a mezzo pec al seguente indirizzo: protocollo@pecnardo.it

I singoli contributi erogati saranno di importo massimo compreso tra 500 e 1000 euro, sino all’esaurimento della disponibilità totale di 58 mila euro. Nel caso in cui la somma dei contributi dovesse eccedere quella disponibile si procederà all’erogazione in proporzione al costo sostenuto. La valutazione ai fini della quantificazione del bonus, sarà definita dall’attribuzione di punteggi diversi a seconda del livello di Isee, della presenza di figli con disabilità, della presenza di altre condizioni di vulnerabilità e degli anni di residenza in Puglia.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affitti, utenze e spese sanitarie: nuovi contributi per le famiglie numerose

LeccePrima è in caricamento