rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Salute

Rinnovo del contratto del comparto sanitario, Cgil Lecce: “Differenza di trattamento tra Nord e Sud”

Il sindacato ha scritto a Regione Puglia e Asl per chiedere un confronto sulla carenza di risorse destinate ai benefit per il personale sanitario

LECCE – Rinnovo del contratto dell’intero comparto sanitario: Cgil Lecce denuncia la carenza di risorse e interpella Regione e Asl. Il sindacato fa riferimento all’accordo ormai scaduto, quello nel periodo 2019-2021, relativo all’intero settore della sanità pubblica: medici, infermieri, amministrativi e dirigenti. Oltre allo stipendio tabellare, esistono infattu dei fondi destinati per il rinnovo di quel contratto, per il quale il Governo finanzia e la Regione destina i soldi vincolati al riconoscimento di alcuni benefit: doppie indennità per il personale del pronto soccorso, buoni pasto e una serie di altre voci.

Il fatto che la Regione Puglia sia impegnata nel Piano di rientro, provoca però un blocco da parte del Governo di quelle somme che dovrebbero essere finalizzate al rinnovo del contratto. Conseguenza inevitabile è che la Regione non potrà a sua volta destinarli alla Asl, privando gli incentivi e i benefit al personale sanitario del luogo. Benefit che, invece, vengono riconosciuti ai colleghi del Nord. Il segretario della Fp Cgil, Floriano Polimeno, ha interpellato i vertici dell’ente regionale e della Asl leccese, per sollecitare un incontro e una soluzione.

Da via Merine hanno ribadito “l’esigenza di avviare quanto prima un confronto e procedere all’adozione dei provvedimenti necessari a risolvere le criticità rilevate, con la corretta applicazione di quanto previsto dalla normativa e dai Ccnl vigenti, al fine di recuperare le risorse contrattuali riconosciute da Leggi dello stato. Si chiede inoltre di conoscere, relativamente alle suddette risorse, in quale misura e tempi verrà determinato il finanziamento da assegnare ad Asl Lecce, con specifica indicazione dei criteri applicati”.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinnovo del contratto del comparto sanitario, Cgil Lecce: “Differenza di trattamento tra Nord e Sud”

LeccePrima è in caricamento