Scuola Leverano

Una nuova scuola dell'infanzia a Leverano. La soddisfazione del sindaco

I due plessi si trovano in via Menotti e via Turati. Rolli: "Non poteva esserci momento più significativo, dopo 18 mesi di didattica condizionata dalla pandemia"

LEVERANO - Una nuova scuola dell'infanzia è nata a Leverano. Oggi è stato inaugurato oggi il nuovo istituto ha due plessi che si collocano tra lo spazio verde della Villa comunale, la nuova piazza della Costituzione, il Teatro e la nuova Biblioteca di comunità. I due plessi si trovano in via Menotti e via Turati. La pedonalizzazione del tratto di strada che separa la biblioteca dall’edificio scolastico consentirà di unire le due funzioni, garantendo facilità di accesso e sicurezza.

"Non poteva esserci momento più significativo, dopo 18 mesi di didattica condizionata dalla pandemia con gran parte degli edifici  scolastici chiusi - ha dichiarato il sindaco Marcello Rolli -. Proprio la pandemia, con le privazioni necessarie imposte dalle misure di contenimento, ci ha ricordato che la scuola pubblica è fatta di spazi fisici dove quotidianamente si vive l’esperienza della scoperta, della crescita culturale, dell’integrazione, della conoscenza dell’altro, delle relazioni". 

E ancora: "Da oggi la nostra comunità è più ricca perché le nostre bambine e i nostri bambini avranno l’opportunità di vivere queste esperienze in un contesto pensato e realizzato a loro misura. Si è trattato di un cantiere molto impegnativo perché le strutture esistenti sono state, di fatto, completamente demolite e ricostruite secondo gli attuali criteri edilizi dell’efficientamento energetico e dell’anti-sismicità". 

Il sindaco ha ricordato l’impegno dell’amministrazione precedente che ha reperito i fondi necessari per realizzare l’intervento, e quello dell’attuale che ha gestito i quattro anni di cantiere, con il lavoro degli assessori Valentino e Cagnazzo, il responsabile del procedimento, l'architetto Costantino che ha seguito e coordinato i lavori, le due imprese che li hanno eseguiti.

Il taglio del nastro è avvenuto con la presenza di alcuni ragazzi dell'istituto e delle autorità: Marcello Rolli, sindaco di Leverano; Ines Cagnazzo, assessore alla Pubblica Istruzione; Pierluigi Valentino, assessore ai Lavori pubblici; Sebastiano Leo, assessore della Regione Puglia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una nuova scuola dell'infanzia a Leverano. La soddisfazione del sindaco

LeccePrima è in caricamento