menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presicce, lutto nell’arte del giunco: addio a Donna Chicchina

Si è spenta all’età di 79 anni Francesca Luca, maestra d’eccellenza dell’antica tradizione e fondatrice dell’azienda di famiglia “Siciliano _Italian _handemade”

PRESICCE - Donna Chicchina aveva le mani d’oro, fin da piccola si è dedicata all’arte dell’intreccio del giunco e le borse da lei confezionate sono state esposte nelle vetrine dei negozi più importanti di Milano, Parigi, Montecarlo e in Giappone: si è spenta all’età di 79 anni la signora Francesca Luca all’anagrafe, una vita dedicata alla passione ereditata dai suoi genitori.

94C03FE6-25A3-4252-A043-0E860E03B3C5-2Una maestra d’eccellenza che fin da piccola ha contribuito al sostentamento economico della famiglia con la realizzazione dei cestini in giunco, una tradizione che si tramanda di generazione in generazione e per la quale, donna Chicchina era chiamata a svolgere numerosi corsi. Con la figlia Anna Siciliano è stata apprezzata su diverse passerelle, tra cui il White Show di Milano, il Salone internazionale della moda e degli accessori. Una passione, quella di Francesca Luca, che l’ha spinta a fondare insieme alla figlia, al marito Cesarino e al figlio Patrizio l’azienda familiare «Siciliano _Italian _handemade», eccellenza del made in Italy.

Dalle trasmissioni televisive al cinema, le sue creative borse sono rimbalzate nelle scene dei film più famosi al punto da ricevere, nel 2018, il premio del giunco nella città di Acquarica. La cittadina di Acquarica si riunirà domani, 26 settembre, per volgere  l'ultimo saluto a Donna Chicchina alle 16.30, nella chiesa Cristo Risorto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento