Presicce, lutto nell’arte del giunco: addio a Donna Chicchina

Si è spenta all’età di 79 anni Francesca Luca, maestra d’eccellenza dell’antica tradizione e fondatrice dell’azienda di famiglia “Siciliano _Italian _handemade”

PRESICCE - Donna Chicchina aveva le mani d’oro, fin da piccola si è dedicata all’arte dell’intreccio del giunco e le borse da lei confezionate sono state esposte nelle vetrine dei negozi più importanti di Milano, Parigi, Montecarlo e in Giappone: si è spenta all’età di 79 anni la signora Francesca Luca all’anagrafe, una vita dedicata alla passione ereditata dai suoi genitori.

94C03FE6-25A3-4252-A043-0E860E03B3C5-2Una maestra d’eccellenza che fin da piccola ha contribuito al sostentamento economico della famiglia con la realizzazione dei cestini in giunco, una tradizione che si tramanda di generazione in generazione e per la quale, donna Chicchina era chiamata a svolgere numerosi corsi. Con la figlia Anna Siciliano è stata apprezzata su diverse passerelle, tra cui il White Show di Milano, il Salone internazionale della moda e degli accessori. Una passione, quella di Francesca Luca, che l’ha spinta a fondare insieme alla figlia, al marito Cesarino e al figlio Patrizio l’azienda familiare «Siciliano _Italian _handemade», eccellenza del made in Italy.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalle trasmissioni televisive al cinema, le sue creative borse sono rimbalzate nelle scene dei film più famosi al punto da ricevere, nel 2018, il premio del giunco nella città di Acquarica. La cittadina di Acquarica si riunirà domani, 26 settembre, per volgere  l'ultimo saluto a Donna Chicchina alle 16.30, nella chiesa Cristo Risorto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: otto anni al padre e allo zio

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento