Martedì, 21 Settembre 2021
social Taurisano

Scatta un controllo in casa di un pregiudicato: aveva amputato l’orecchio al proprio cane

E’ accaduto a Taurisano. La scoperta da parte del personale del Nucleo guardie zoofile assieme agli agenti del commissariato locale

Il cane con l'orecchio amputato

TAURISANO  - Un cane con l’orecchio amputato e scatta la denuncia per maltrattamento di animali. E’ accaduto in giornata a Taurisano, quando il personale del Nucleo guardie zoofile Agriambiente di Nardò, assieme agli agenti del commissariato di Taurisano, hanno eseguito un sopralluogo di accertamento ed ispezione presso l’abitazione di un pregiudicato del posto, per verificare lo stato dei cani ospitati nella sua proprietà.

Dal controllo, si è accertato che a uno dei due cani aveva un orecchio amputato. Il tutto senza alcun tipo di certificazione medico veterinaria. Il cane è stato posto sotto sequestro e il proprietario è stato denunciato per il reato di maltrattamento di animali.Senza titolo1-2-12

 Il taglio delle orecchie, se non supportato da motivi di salute certificati dal veterinario, costituisce un reato  punito dalla della legge 189 del che prevede la pena di reclusione da tre mesi a un anno o con  la multa che può andare dai 3mila fino ai 5mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatta un controllo in casa di un pregiudicato: aveva amputato l’orecchio al proprio cane

LeccePrima è in caricamento