Sabato, 19 Giugno 2021
Casarano

Controlli di San Martino: nel Casaranese ispezioni anche nelle scuole col cane antidroga

I carabinieri della compagnia locale e i colleghi del Nucleo cinofili di Bari, hanno eseguito verifiche su strada, negli istituti scolastici, e nelle case dei cittadini sottoposti a misure alternative al carcere. Un ladro e l’autore di un danneggiamento sono stati denunciati ad altri individui. Sequestrate piccole quantità di eroina e marijuana

I carabinieri di Casarano e i cinofili di Bari

CASARANO Per contenere il fenomeno dello spaccio di stupefacenti nel Casaranese, sono intervenuti anche i carabinieri del Nucleo cinofili di Bari. I militari della compagnia locale, guidata dal tenete Clemente Errico, hanno anche controllato le strade dell’hinterland e tutti i cittadini sottoposti a misure alternative al carcere.

A Racale, tanto per cominciare, grazie all’esame delle immagini del sistema di videosorveglianza, è stato individuato l’autore di un furto all’interno del Bar “Payper” perpetrato il 28 ottobre scorso. Negli stessi giorni, i carabinieri racalini hanno anche dato un volto al responsabile del danneggiamento dei pneumatici di alcuni veicoli parcheggiati lungo le vie di Alliste. Nei controlli effettuati alle persone sottoposte a misure di sicurezza, due individui di Melissano sono stati denunciati per inosservanza agli obblighi imposti dall’autorità giudiziaria: sono  stati entrambi trovati in compagnia di altri cittadini che non avrebbero dovuto frequentare.  

Con il supporto del cane “Ike” e del suo conduttore, entrambi appartenenti al Nucleo cinofili di Bari, i carabinieri di Casarano hanno anche condotto delle verifiche negli istituti scolastici della zona, e lungo le strade. A Taviano, un ragazzo è stato denunciato perché trovato in possesso di cinque dosi di eroina e un bilancino di precisione. Sono stati, inoltre, segnalati alla prefettura di Lecce, per uso non terapeutico di sostanza stupefacente, due ragazzi di Racale e Casarano: sono stati scoperti con 0,4 grammi di marijuana. Anche altri due nei guai, con ritiro della patente di guida: si sono rifiutati di eseguire i test per verificare l’assunzione di alcol o droga al volante. Infine, nell’ambito dei controllo effettuati negli ultimi giorni, sono stati proposti otto fogli di via nei confronti di altrettanti cittadini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli di San Martino: nel Casaranese ispezioni anche nelle scuole col cane antidroga

LeccePrima è in caricamento