Lunedì, 27 Settembre 2021
Gallipoli Gallipoli

Di Mano in mano: il mercatino del riuso e del baratto a Gallipoli

Da domenica 7 luglio e in via sperimentale sino ad ottobre nella Galleria dei Due Mari è prevista l’esposizione e la vendita di oggetti usati. Il progetto è curato dall'associazione Mater Lab

GALLIPOLI - Il Comune di Gallipoli sostiene “Di mano in mano”, il primo mercatino del riuso e del baratto previsto, con il primo appuntamento, per domenica 7 luglio, dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 17,30 alle 23,30.

Il progetto, ideato dall'associazione gallipolina Mater Lab, mira a sensibilizzare i cittadini ad un consumo consapevole riducendo gli sprechi e a  promuovere una coscienza ambientale che favorisca il riutilizzo degli oggetti usati ed inutilizzati al fine di ridurre i materiali da smaltire. Il mercatino sperimentale ha una durata di quattro mesi: ogni prima domenica di ogni mese fino ad ottobre, nella Galleria Due Mari a Gallipoli, è prevista l’esposizione e la vendita di oggetti usati come ad esempio accessori, abbigliamento, arredamento e altri oggetti vari.

Si diffonde così la cultura del riuso basata anche su principi di solidarietà sociale, a favore di fasce della popolazione con ridotte disponibilità economiche, favorire occasioni di sensibilizzazione per la comunità, creando momenti di animazione e valorizzazione del territorio.

Il progetto nasce con l’obiettivo di valorizzare la filiera del recupero e ampliare così tramite il riutilizzo, la durata di vita dei prodotti, per contribuire all'obiettivo della conservazione delle risorse, materiali ed energia, e ottenere una significativa riduzione dei rifiuti evitando efficacemente l'accumulo degli stessi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Mano in mano: il mercatino del riuso e del baratto a Gallipoli

LeccePrima è in caricamento