Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità

Positivi al Sars Cov2 76 test: il trend dell'epidemia è molto contenuto

Non ci sono al momento segnali di particolare preoccupazione. La circolazione virale viaggia a ritmi bassi, continuano a scendere le curve dei ricoveri e dei decessi

LECCE - Meno di 20 nuovi casi di infezione da Sars Cov2 ogni 100mila abitanti, in sette giorni: tanto su scala regionale che provinciale l'incidenza viaggia a ritmi molto ridotti e non era un fatto scontato quando le scuole sono state riaperte. 

Il bollettino epidemiologico di oggi, 11 ottobre, riferisce di 76 test positivi confermati, di cui 7 in provincia di Lecce. Tranne che per il Foggiano, con 54 casi, i parziali sono bassi per tutte province. Dipende sì dalla tendenza in corso da tempo, ormai, ma anche dal fatto che i bollettini del lunedì sono da prendere con le pinze.

I pazienti Covid ricoverati sono 155, di cui 134 in area medica (uno in meno di ieri) e 21 in terapia intensiva (2 in più).  Non sono stati registrati decessi. Negli ultimi sette giorni le vittime di complicanze sono state 7, mentre nelle due precedenti rispettivamente 17 e 15.

Tra sabato e domenica sono state fatte nella provincia di Lecce circa 700 vaccinazioni, tra cui quelle presso il centro commerciale di Surano per il terzo Open Day organizzato da Asl (nella foto, sotto, il gruppo di lavoro). 

surano 1-2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Positivi al Sars Cov2 76 test: il trend dell'epidemia è molto contenuto

LeccePrima è in caricamento