Domenica, 21 Luglio 2024
Sul litorale adriatico / Trepuzzi

Carcassa di un cetaceo a Casalabate: sulla spiaggia anche pesci pilota

Il ritrovamento risale a due giorni addietro, nelle acque in prossimità della riva. La guardia costiera di Otranto ha informato i Servizi veterinari di Asl Lecce

CASALABATE (Trepuzzi) – Una carcassa di un cetaceo, in stato di decomposizione molto avanzato, è stata individuata due giorni addietro, a Casalabate, in prossimità della riva in un tratto di competenza del comune di Trepuzzi.

Che si tratti di un mammifero è suggerito sia dalle dimensioni, sia dalla presenza sulla battigia di esemplari di pesce pilota (nome scientifico naucrates ductor), specie nota per la sua associazione a cetacei, squali, tartarughe, mante. I pesci pilota, infatti, si nutrono dei resti del cibo degli animali più grandi. Sono soliti seguire anche le grandi imbarcazioni.

La guardia costiera di Otranto, intervenuta dopo l’avvistamento, ha allertato i servizi veterinari di Asl Lecce per le verifiche del caso e il Comune di Trepuzzi per lo smaltimento della carcassa.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

pesci pilota

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carcassa di un cetaceo a Casalabate: sulla spiaggia anche pesci pilota
LeccePrima è in caricamento