L'uomo, abituale frequentatore del litorale di Ostuni, accusava solo delle vertigini. Tra visitatori e rientri in Puglia, il dato aggiornato dal portale che monitora i flussi degli arrivi in Puglia

LECCE - Il caso di positività al Covid-19 riportato nel bollettino regionale odierno è quello del turista milanese ricoverato ieri all'ospedale di Brindisi dopo che il tampone previsto per protocollo aveva rivelato la presenza dell'infezione: l'uomo, infatti, era stato portato al "Perrino" per alcuni problemi neurologici. Non aveva alcun sintomo riconducibile al nuovo coronavirus, ma solo alcune vertigini.

L'uomo, affezionato frequentatore della costa ostunese, era in vacanza in località Camerini di Villanova: ora è nel reparto di Malattie Infettive del nosocomio brindisino mentre il locale dipartimento di prevenzione sta cercando di ricostruire tutta la catena dei contatti avuti in questi giorni: la moglie, giunta con lui in auto presso la destinazione pugliese, è stata già sottoposta a tampone ed è risultata negativa. Il numero di casi attribuiti a residenti fuori regione dall'inizio dell'epidemia è giunto così a 30 su 4.536 infezioni confermate. Dal 3 giugno, giorno di riapertura alla mobilità tra le regioni dopo la chiusura durante l'emergenza sanitaria, sono stati dichiarati 179.815 ingressi sul portale dedicato dalla Regione Puglia, tra i rientri di studenti e lavoratori e i flussi di visitatori..

Per il resto non ci sono da segnalare altri nuovi casi a fronte di 2.438 test effettuati. Non ci sono stati nemmeno decessi. Sono state registrate altre due guarigioni, per un totale di 3.912 dall'inizio dell'epidemia. I casi attualmente positivi sono 78, di cui 64 in isolamento domiciliare e gli altri sotto osservazione in ospedale. 

Consulta il bollettino dell'8 luglio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viavai sospetto intorno a casa, blitz dei carabinieri: trovati droga e soldi

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Guerra a chi passa con il rosso: incroci semaforici in città, arrivano sei photored

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Curva stabile, quasi 1500 positivi. Casarano e Alessano scuole solo in Ddi

Torna su
LeccePrima è in caricamento