rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Attualità

Hotel Zenit dedicato a positivi al Covid-19 e contatti stretti: 25 i posti disponibili

La struttura alberghiera del capoluogo individuata in base a una convenzione tra Regione Puglia e Protezione civile. Ospiterà cittadini asintomatici e con manifestazioni lievi, ma anche familiari a rischio contagio

LECCE - Asl Lecce e Protezione civile regionale hanno individuato nell'Hotel Zenit di Lecce la struttura disponibile per i cittadini positivi al Covid-19. Al momento sono circa 200 i casi Covid accertati nel capoluogo, quasi tutti in isolamento presso il proprio domicilio.

I posti disponibili nell'albergo, raggiungibile da via Adriatica, sono 25: sarà l'ufficio Servizi Sociali del Comune oppure il medico di famiglia a informare della singola situazione il Dipartimento di prevenzione di Asl che, fatta la valutazione del caso, comunicherà l'esito alla protezione civile la quale, a sua volta, verificherà la disponibilità dell'alloggio.

Le camere sono a uso esclusivo del paziente le cui condizioni, ovviamente, sono tali da non necessitare di ricovero ospedaliero: si tratta di asintomatici, paucisintomatici o i cosiddetti contatti "stretti di caso" cioè quelli ad alto rischio di contagio perché, ad esempio, non esistono spazi nell'abitazione adeguati a un uso esclusivo. Alla struttura alberghiera potranno accedere il personale direttamente dipendente, quello sanitario, i fornitori autorizzati dalla protezione civile o dalla Asl.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hotel Zenit dedicato a positivi al Covid-19 e contatti stretti: 25 i posti disponibili

LeccePrima è in caricamento