In Puglia virus in “fuorigioco”: Lecce e Bari scrivono ad Emiliano per riaprire stadi

Iniziativa congiunta delle due società che hanno redatto un documento unitario da sottoporre all’attenzione del governatore in vista della conferenza Stato-Regioni. “Dati ok, riapriamo gli spalti”

LECCE – Stavolta le compagini societarie di Lecce e Bari scendono in campo per giocare il derby del buon senso e per sposare una battaglia comune: quella della riapertura, ragionata e disciplinata, degli stadi al pubblico. Le due società pugliesi, tramite i rispettivi presidenti Saverio Sticchi Damiani (Lecce) e Luigi De Laurentiis (Bari), hanno sottoscritto un documento unitario posto all’attenzione del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, anche e soprattutto in vista della prossima conferenza Stato-Regioni.

Una iniziativa che nelle intenzioni punta a tutelare la passione e gli interessi dei tifosi e degli sponsor, per consentire lo svolgimento delle partite “in presenza” del pubblico, con una riapertura ovviamente parziale e contingentata degli spalti, per accelerare il processo di normalizzazione dell’ultima parte del campionato di calcio e in vista della prossima stagione. Il tutto partendo dalla situazione incoraggiante che fornisco i dati e i livelli contenuti di diffusione del virus pandemico.

“In considerazione dei dati registrati in Puglia nelle ultime settimane e della tendenza al Covid-free della curva epidemiologica” scrivono nella nota congiunta le due società di Lecce e Bari, “al fine di sensibilizzare le istituzioni nel voler favorire la riapertura al pubblico degli impianti sportivi, l’Us Lecce e la Ssc Bari hanno redatto congiuntamente un documento indirizzato al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, auspicando che l'ente regionale possa farsi portavoce in tal senso. L'iniziativa, comunque indipendente, si pone l’obiettivo di ridare la possibilità ai tifosi di poter tornare a vivere lo stadio al fianco della propria squadra nelle fasi finali della stagione in corso”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Puglia, positivo il 13 per cento dei tamponi. Un cluster a Castrignano de' Greci

  • Notte di terrore: entrano in casa in quattro, uomo bloccato e rapinato

  • Il lusso targato Renè de Picciotto: dal lido di Savelletri alla terrazza pensile di Lecce

  • Covid-19, balzo al 6,5 per cento dei nuovi infetti: sono 350 in Puglia

  • In centinaia ne “La Fabbrica”, piomba la polizia: locale chiuso cinque giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento