rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Attualità

Il massaggio cardiaco sulle note di Stayin'Alive: l'iniziativa della Croce rossa

Manichini stesi a terra, in piazza Sant'Oronzo, per insegnare le manovre salvavita al ritmo della canzone dei Bee Gees. Ruggeri, Cri Lecce: "Vogliamo sensibilizzare le persone sull'importanza del massaggio cardiaco"

LECCE – Qual è il ritmo giusto da seguire per effettuare il massaggio cardiaco? Curiosamente, quello dettato dai Bee Gees in Stayin'Alive.

Ed è proprio seguendo le note della famosa canzone che oggi i volontari di Croce Rossa italiana, in piazza Sant'Oronzo, hanno eseguito le manovre salvaviva sotto gli occhi dei presenti. Raccogliendo grandi consensi e grande curiosità.

Molti dei presenti hanno infatti provato ad applicare il massaggio cardiaco sui manichini posizionati a terra dalla Cri. Perché la manovra, ricorda Mimma Antonaci della Cri Lecce, può essere eseguita da chiunque, purché in modo corretto.

L'iniziativa a Lecce

L'iniziativa, che ha toccato anche Lecce, ha carattere nazionale. Oggi si celebra, infatti, il World restart a heart day (Wrahd), l’iniziativa lanciata dall’International liaison committee on resuscitation (Ilcor) che vuole sensibilizzare le persone sull’importanza delle manovre salvavita sulle persone che vanno in arresto cardiaco.

“Il massaggio cardiaco, soprattutto quando non è presente un defibrillatore, può salvare veramente una vita umana: nel tempo che intercorre tra una chiamata d'emergenza e intervento del personale medico, se non si interviene si possono creare danni permanenti nella persona e l'arresto può essere un evento irreversibile”, ha ricordato Antonaci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il massaggio cardiaco sulle note di Stayin'Alive: l'iniziativa della Croce rossa

LeccePrima è in caricamento