Cambia la viabilità attorno allo stadio: le nuove disposizioni in vigore

In occasione della partite del Lecce modifiche sul tratto finale di via Giovanni Paolo II. I "paninari" spostati in via Carlo Leo, fino a via Siracusa

LECCE – Nuova viabilità attorno allo stadio di Via del Mare già a partire da domenica, in occasione della partita tra Lecce e Livorno (ore 15). Il dirigente del settore Mobilità del Comune, Fernando Bonocuore, ha firmato l’ordinanza che scaturisce dalle decisioni maturate nelle riunioni del Gruppo Operativo Sicurezza presso la questura e che recepiscono direttive nazionali in tema di ordine pubblico e di antiterrorismo.

La novità principale riguarda la chiusura di viale Giovanni Paolo II, dalla rotatoria per via Carrara e via Pistoia, nella corsia di marcia verso lo stadio. L’altra corsia, invece, quella verso il centro città sarà regolarmente percorribile, a sevizio delle auto provenienti dalla strada per San Cataldo o dalla tangenziale. Per parcheggiare si potrà svoltare a sinistra per piazzale Rozzi, dietro la Tribuna Est oppure ai lati della stessa carreggiata.

Confermata la chiusura della strada Lecce-San Cataldo (Sp 364), in entrambe le direzioni, tra la rotatoria all’intersezione con via Carlo Leo e viale Roma e il cavalcavia della tangenziale. I mezzi dei tifosi ospiti, in arrivo dalla tangenziale, potranno accedere alla corsia in ingresso per poi parcheggiare nello spazio a ridosso del settore loro riservato. Transito consentito anche a chi esibisce il pass europeo per disabili e ai veicoli autorizzati per la sosta negli anelli esterni attorno allo stadio.

Un’altra novità concerne il trasferimento dei “paninari” da viale Giovanni Paolo II a via Carlo Leo, nel tratto fino alla svolta per via Siracusa: quest'ultima potrà essere normalmente percorsa fino a via Leo, dove si svolterà obbligatoriamente a destra per raggiungere la rotatoria e la Sp 364. Questa misura è particolarmente legata alle norme antiterrorismo che mirano a impedire il passaggio dei veicoli nelle strade caratterizzate da intenso passaggio di pedoni o da punti di aggregazione. Tutte le misure sono valide da tre ore prima a due ore dopo la fine della gara, e comunque fino al completo deflusso degli spettatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due sono le raccomandazioni per evitare intoppi, contrattempi e situazioni di potenziale pericolo: recarsi allo stadio con il dovuto anticipo e utilizzare la grande area mercatale di via Bari e la zona adiacente a piazza Santa Madre Teresa di Calcutta per lasciare le auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento